Archivio dei tag Benessere

DiAlessandra Zarone

Perchè rivolgersi a me?

Perchè rivolgersi a me?

Caro lettore, oggi ti spiegherò perchè rivolgersi a me, in qualità di Naturopata .Le consulenze mi permettono di fare domande specifiche e tu puoi fare qualsiasi domanda per comprendere meglio i tuoi disagi.


Il naturopata non si sostituisce al medico, una volta che hai una diagnosi, potrò istruirti su tutte le opzioni di trattamento disponibili . Potro’ darti  consigli dietetici, supplementi nutrizionali, rimedi a base di erbe, tutti finalizzati all’ottimizzazione della salute, attraverso un approccio olistico.
Quando si visita un naturopata, è importante determinare la causa principale dei problemi di salute. Senza conoscere la fonte, è più probabile che maschererai solo i sintomi e i tuoi disturbi potrebbero persistere.

Approccio olistico

Il mio approccio ai tuoi disagi è sempre delicato e rispettoso, valuterò i messaggi del tuo corpo e non mi limiterò ai sintomi, poichè il corpo è una rete complessa dove, in piena salute, ogni cosa è in sinergia. Quando un singolo aspetto della rete del corpo è fuori equilibrio, tende a influenzare l’intero sistema. Con la mia formazione olistica, sarò in grado di vedere dove c’è uno squilibrio e dove il trattamento può aiutarti a ritrovare a una salute ottimale.

Le persone spesso cercano un naturopata quando hanno provato ogni altra possibile via senza successo.Ti informo che nelle malattie croniche, i trattamenti potrebbero richiedere del tempo per avere un cambiamento visibile, i trattamenti sono mirati alla causa principale dei tuoi problemi di salute, e la guarigione i può richiedere del tempo. Se puoi avere pazienza, allora sentiti sicuro di essere nelle mani giuste quando prendi appuntamento da me.

Quando ci vedremo, avrai l’opportunità di sederti e prenderti del tempo per farmi sapere come ti senti, cosa stai passando e cosa sta succedendo al tuo corpo. Il colloquio e’ il momento in cui parlare loro delle tue preoccupazioni, quali sono state le tue esperienze passate e che

cosa esattamente stai cercando. Sarai trattato come persona e non cliente, potrai rilassarti e ti dedicherò tutto il tempo necessario, senza fretta .

Quando occorre rivolgersi a un naturopata?

  • Stai sempre male

Sembra che ogni due settimane hai una specie di raffreddore o infezione. Se sembra che il tuo sistema immunitario non funzioni correttamente, è probabile che non lo sia. Contattami per migliorare il tuo sistema immunitario, attraverso alimenti e rimedi erboristici.

  • Il tuo stomaco è sempre sottosopra

Una cattiva salute digestiva può essere un sintomo di molti problemi potrò aiutarti a scoprire. Che si tratti di una costante sensazione di gonfiore o di un bisogno urgente di usare il bagno, approfondiremo insieme per giungere scoprire le cause e trovare le soluzioni adatte alla tua

costituzione.

  • Ti senti depresso o ansioso

Vorrei precisare che non mi occupo di patologie psichiatriche ma posso fornirti rimedi naturali per migliorare il tuo stato emotivo, identificando le cause dello stress e suggerendoti rimedi a base di erbe.

  • I tuoi ormoni sono fuori controllo

L’acne adulta o un ciclo mestruale irregolare indicano che i tuoi ormoni sono in disequilibrio. La naturopatia ti offre rimedi a base di erbe e integratori nutrizionali che possono aiutare.

  • Vuoi un consiglio sugli integratori in base alle tue esigenze specifiche

I multivitaminici non sono una soluzione adatta a tutte le tue esigenze specifiche del corpo . Potrò aiutarti a conoscere quali oligoelementi aggiungere alla tua alimentazione e fornirti spunti per la tua alimentazione quotidiana.

  •  Vuoi una seconda opinione

Se la medicina convenzionale non sembra fornire terapie sono vantaggiose per te o contrarie alla tua ideologia, puoi rivolgerti a me per una consulenza e avere un punto di vista diverso su ciò che ti affligge.

  • Vuoi stabilire basi a lungo termine per la tua salute

Creare un insieme salutare di abitudini quotidiane è un passo necessario nella cura preventiva che ti porta sulla buona strada per la salute a lungo termine. Lavorare con un naturopata ti consente di creare un piano di trattamento personalizzato per raggiungere i tuoi obiettivi di salute anche in chiave futura.

  • Vuoi adottare un approccio naturale alla guarigione

Non tutti i disturbi richiedono una prescrizione di farmaci o antibiotici per essere curati. Se vuoi conoscere i rimedi naturali dell’antica tradizione ayurvedica o cinese, contattami.

  • Vuoi capire quali cibi sono adatti a te

Non sei sicuro di cosa mangiare. Non riesci proprio a limitarti nel cibo .

Posso aiutarti a mantenere uno stile di vita sano e ti sosterrò, con la corretta alimentazione, durante le fasi difficili della vita e i periodi di stress.Ti aiuterò a prenderti cura di te. Chiarirò i tuoi dubbi sulla salute e ti suggerirò come vivere in modo sano.

  • Soffri di problemi ciclici

Hai frequenti emicranie ma non vuoi assumere farmaci. Tendi a gonfiarti. I tuoi muscoli sono tesi . Il tuo cervello  è annebbiato.  Hai meno energia di quanto desideri. La naturopatia ha una soluzione per tutti. Solo perché il tuo sintomo non è un problema “reale”, secondo la medicina ufficiale,  non significa che devi imparare a conviverci.

  • Vuoi gestire una malattia cronica

Ti è già stata diagnosticata una condizione cronica e stai assumendo farmaci.

La naturopatia può aiutarti a gestire la tua malattia e aiutare il tuo corpo a ripristinare l’equilibrio, riducendo al minimo i sintomi ed evitando l’aggravamento dello stato cronico. Posso risalire alla causa della malattia e ridurre i disagi, aiutandoti a gestire i sintomi in modo naturale per rendere la tua vita più piacevole.

  • Sindrome Premestruale

Che ci crediate o no, il ciclo non dovrebbe essere doloroso, i crampi sono intensificati da una dieta sbilanciata e possono essere alleviati attraverso un programma di disintossicazione naturopatica.

  • Sollievo dalle allergie

Forse non sai che esistono alimenti e rimedi fitoterapici in grado di ridurre le allergie.

Ciò che ti chiedo…

Avrai bisogno di essere paziente poiché si tratta di un approccio olistico, molti trattamenti richiedono un cambiamento dello stile di vita e una iniziale disintossicazione del tuo corpo, in modo che il corpo possa iniziare un processo di guarigione. Potrebbero essere necessarie 6

settimane o più prima di iniziare a vedere miglioramenti  nei sintomi cronici, ma ne vale davvero la pena.

Ti aspetto!

Per approfondimenti e prenotazioni clicca  qui

 

DiAlessandra Zarone

Ansia_Un approccio psicosomatico tramite la Floriterapia

Ansia_Un approccio psicosomatico tramite la Floriterapia

L’ansia è uno stato psichico prevalentemente cosciente, di un individuo caratterizzato da una sensazione di preoccupazione o paura, più o meno intensa e duratura, che può essere connessa o meno a uno stimolo specifico immediatamente individuabile (interno o esterno) ovvero una mancata risposta di adattamento dell’organismo a una qualunque determinata e soggettiva fonte di stress per l’individuo stesso.


E’ una complessa combinazione di emozioni negative che includono paura, apprensione e preoccupazione, ed è spesso accompagnata da sensazioni fisiche come palpitazioni, dolori al petto e/o respiro corto, nausea, tremore interno.  Per questo l’ansiolitico per eccellenza del sistema floreale è Agrimony, il fiore che “maschera” ciò che nascondiamo dentro di noi e lo porta a galla, diminuendo la pressione interna.
L’azione di Agrimony si concentra sul “Falso Sé , la maschera sociale che nasconde la scissione tra il ruolo che la persona ha assunto dietro pressione della società e la sua realtà privata, relegata in secondo piano per il bisogno di essere accettati.


Ciò manifesta un costante sentimento di inadeguatezza, insicurezza, la sensazione di mancare sempre e comunque l’obbiettivo, qualunque cosa faccia. L’ansia che monta è il segnale di una rabbia profonda inconfessata, di un conflitto, tra il bisogno di raggiungere un’autonomia che consenta lo sviluppo del Sé autentico e l’impossibilità di abbandonare il falso Sé sociale, per la paura di essere abbandonati.

La Floriterapia psicosomatica propone una lettura simbolica del corpo e dei suoi disagi. Secondo tale visione, i disturbi che ci affliggono non sono mai eventi casuali, bensì ”messaggi “ di un un preciso malessere interiore.

consulto floreale studio naturopatico donadoni inverigo como
L’impronta energetica del fiore é in grado di riequilibrare le vibrazioni distorte che danno squilibrio a una persona, e partendo dai livelli superiori, ovvero dalla mente e dalle emozioni, gli effetti del fiore si riflettono anche ai livelli inferiori, arrivando al corpo fisico.

Il consulto naturopatico – floreale è rivolto a coloro che desiderano affrontare risolvere vari disturbi psicosomatici, con l’apporto delle essenze floreali, risalendo alla causa del malessere/disagio .

Contattami per maggiori informazioni o prenota qui.

DiAlessandra Zarone

Autostima e Floriterapia

Caro lettore,

oggi parliamo di Autostima e di come la Floriterapia possa aiutare ad affrontare questo problema.Un’essenza a me molto cara è Ranuncolo Il suo nome, nella lingua latina, significa piccola rana. Una connotazione dovuta, è abbastanza chiaro, al fatto che i ranuncoli spesso nascono in luoghi umidi e paludosi. Nel linguaggio dei fiori vengono associati sia ad un fascino di tipo malinconico che ad una bellezza languida. Tutto ciò è dovuto al loro  aspetto: le diverse specie, sebbene presentino diverse disposizioni di petali, posseggono tutte un lato comune: la capacità di ammaliare con la loro lucentezza una volta esposte al sole.

Ranuncolo, Bouton D’Or, Buttercup:

E’ indicato per poca autostima che si esprime con timidezza e insicurezza, poca sicurezza nell’esprimere sentimenti e convinzioni interiori.Si tratta di un senso di inconsapevolezza delle proprie capacità, svalutazione di sè stessi, complessi di inferiorità dovuti alla non consapevolezza del proprio valore. Sono persone che se non corrispondono agli standard che la società presuppone, diventano complessate. È importante che non si giudichino gli standard convenzionali al conseguimento del successo, piuttosto bisogna riconoscere ed accettare la propria unicità di individuo.

Questa insicurezza e sottovalutazione fa in modo che si assumano atteggiamenti per attirare l’attenzione degli altri e la loro approvazione, quindi si diventa dipendenti dal giudizio altrui. Oppure può succedere che si inibiscano i propri desideri ed aspirazioni per vergogna, timidezza, paura del fallimento. L’essenza floreale è utile anche in caso di handicap fisici che si vivono come complessi. Buttercup è l’essenza floreale che aiuta l’anima a comprendere e sostenere la sua bella luce interiore che diviene una fonte di guarigione e pace. Si giunge così all’ accettazione del valore della propria vita, della propria vocazione o del proprio stile di vita fino a sentirsi all’altezza degli altri e degli standard sociali.

 

Ranuncolo è ..

  1. Per chi si sminuisce, non crede nel proprio valore, esprime timidezza nel mostrare le proprie doti con gli altri.Utile per il bambino che ha scarsa stima di sè, soprattutto quando si sente di poca importanza per la propria famiglia. Utile anche per chi – per chi ha la tendenza continua a mostrarsi come un bambino piccolo e vulnerabile .
  2. Per le donne che considerano inferiore il ruolo tradizionale femminile in base ai modelli della società attuale.
  3. Per accettare il proprio destino soprattutto quando si pensa di non aver raggiunto una posizione sociale importante.L’essenza aiuta a sentirsi più fiduciosi e degni di avere qualche cosa da esprimere quando si comunica con gli altri, quando si crede che il proprio lavoro o il proprio contributo “non contino” .
  4. Adatto in menopausa quando ci si sente “prosciugate”, senza valore, con scarsa stima di sè stesse perchè si ha un’immagine di sè di donna vecchia.

Se desideri affrontare in modo naturale le tematiche descritte, prenota ora una Consulenza in Floriterapia Psicosomatica.

 

 

DiAlessandra Zarone

Le origini greche della Psicosomatica

Le origini greche della Psicosomatica

La Medicina di Asclepio e Ippocrate incarna  le origini greche della moderna Psicosomatica. Il loro era  un approccio naturale rivolto al trattamento delle malattie, che metteva  in evidenza l’importanza di capire:

  • La salute del paziente
  • Il bisogno di armonia tra l’individuo ambiente, sociale e naturale (che si riflette infatti nel giuramento di  Ippocrate)

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

La filosofia ippocratica:

Secondo la letteratura, “mente sana in un corpo sano” è stato il principale componente della filosofia di Ippocrate.

Tre sono gli aspetti principali
nel pensiero di Ippocrate :

  • La promozione della salute
  • Interventi sulla cura dei traumi
  • Interventi di assistenza e di arteterapia mentali

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

La promozione della salute includeva:

  • L’ attività fisica come parte essenziale della salute fisica e mentale
  • L’importanza della nutrizione per migliorare le prestazioni nei giochi olimpici

Gli interventi per la cura traumi includeva pratiche chirurgiche, dovute principalmente alle frequenti guerre  nella Grecia antica.

L‘arteterapia era utilizzata per risolvere disturbi mentali : musica e teatro sono stati utilizzati come strumenti di gestione nel trattamento della malattia e nel miglioramento del comportamento umano.
Il ruolo di Asclepieion di Kos indica chiaramente un modello di cura olistica della salute nella fornitura di cure naturali.

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni
E ‘ampiamente accettato che i fondamenti della scienza e lo studio della fisiologia, dell’anatomia e della psicologia nella Grecia antica si sono sviluppate al fine di trovare le cause delle malattie e di promuovere lo stato di salute.

Ippocrate era focalizzato sul trattamento “naturale” per avvicinarsi alla malattia. Questo approccio è ampiamente accettato anche oggi, e quindi Ippocrate è considerato il fondatore della antica medicina greca.

La tradizione ippocratica:

 

La tradizione ippocratica ha sottolineato l’importanza del:

  • Fattore cause ambientali
  • Fattori psicologici
  • L’alimentazione
  • Stile di vita
  • Il fattore mente- corpo e spirito
  • La necessità di armonia tra l’individuo e l’ambiente sociale e naturale

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

La chiave per mantenere la salute

 

Gli antichi Greci credevano che la salute mentale e fisica fossero interconnessi : avevano scoperto che il corpo e la mente devono essere in armonia. Aristotele credeva che lo sport e la ginnastica fossero essenziali per lo sviluppo del corpo umano, per ottimizzare la capacità funzionale e l’armonia tra mente e corpo, da cui la famosa frase “mente sana in un corpo sano” .

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

Le guerre erano un fenomeno comune nella Grecia antica. Ci sono ritrovamenti che attestano pratiche di trattamento sulle ferite durante la guerra di Troia e anche il trattamento di ferite infette. Per tali trattamenti medicinali sono stati prelevati dalla natura, ad esempio acqua di mare, miele, aceto, acqua piovana e piante medicinali in forma di polvere . Ippocrate credeva che per guarire correttamente e rapidamente le ferite dovevano essere tenute asciutti, utilizzando l’acqua pura o il vino. Inoltre, la formazione di pus stato considerato un fattore positivo per la riduzione delle complicanze della ferita a causa della frequente di infezioni.

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

 

La prima classificazione dei disturbi mentali

 

La prima classificazione dei disturbi mentali proposti da Ippocrate era: Mania, Malinconia, Phrenitis, Follia, disobbedienza, Paranoia, panico, epilessia e isteria. Oggi alcuni di questi termini sono ancora utilizzati . Le malattie psicologiche e mentali erano viste come l’effetto della natura sull’uomo e sono state trattate come altre malattie. Ippocrate sosteneva che il cervello è l’organo responsabile per le malattie mentali e che l’intelligenza e la sensibilità raggiungono il cervello attraverso la bocca respirando. Ippocrate riteneva che le malattie mentali potevano essere trattate in modo più efficace se venivano trattate in modo analogo alle condizioni mediche fisiche . Secondo Ippocrate, la diagnosi e il trattamento delle malattie mentali e fisiche si basava sull’osservazione, la considerazione delle cause, l’equilibrio dei quattro liquidi, sangue, flegma, bile gialla e bile nera. 

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

 

Il ruolo della musica e del teatro nel trattamento delle malattie fisiche e mentali

Il ruolo della musica e del teatro nel trattamento delle malattie fisiche e mentali era essenziale per il miglioramento del comportamento umano.
Si credeva che la guarigione dell’anima attraverso la musica potesse guarire anche il corpo, c’erano applicazioni musicali specifiche per determinate malattie. Per esempio, il suono alternato di flauto e arpa era indicato per il trattamento della gotta. Asclepio è stato il primo ad applicare la musica come terapia per conquistare la “passione” . Aristotele sosteneva che in alcuni, l’effetto di melodie religiose che esaltano l’anima assomigliava a quelli che sono erano stati sottoposti a trattamento medico e catarsi mentale . Le antiche tragedie hanno agito come psicoterapia per i pazienti. Il Teatro di Epidauro al Tempio Antico di Epidauro era il luogo dove la “catarsi”, o il rilascio di emozioni attraverso la rappresentazione . Inoltre, “camere silenziose” furono progettate per i pazienti che sarebbero andare a dormire in modo da sognare di essere
mentalmente sani, e si credeva che questo li avrebbe aiutati a migliorare la loro salute mentale.

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

Il concetto di “physis”

Il concetto di “physis” è stato proposto da Ippocrate, che ha cambiato la medicina ieratica o teocratica in una disciplina razionale. Ippocrate credeva in un modello di cura olistica della salute, e nella sua scuola utilizzava la terapia farmacologica, diete ed esercizio fisico e mentale. Il trattamento generale comprendeva l’esercizio fisico, massaggi e passeggiate considerati necessario per ripristinare la salute, il benessere dell’anima e la pace interiore dell’uomo, l’utilizzo di sogni sia per la diagnostica e per motivi terapeutici.

 

Diagnosi e attenta analisi 

Nelle loro diagnosi di sindromi o malattie, i medici greci erano incaricati di rilevare le posizione geografica, il clima, l’età, il sesso, le abitudini e la dieta. Anche gli sbalzi d’umore, la durata del sonno, i sogni, l’appetito, la sete, la nausea, la posizione e la gravità del dolore, brividi, tosse, starnuti furono registrati, insieme ad altri fattori quali: eruttazione, flatulenza, convulsioni, emorragie nasali, cambiamenti mestruali. L’esame
fisico dava grande attenzione a febbre, respirazione, paralisi e il colore degli arti, dolore alla palpazione, feci, urina, espettorato e vomito. La valutazione complessiva di queste registrazioni permetteva di formulare una diagnosi finale e di determinare il tipo di trattamento della malattia.

Gli antichi greci avevano capito molto tempo fa che “mente sana in un corpo sano” e ciò èta la chiave per la salute fisica e mentale degli esseri umani, in tal modo, l’assistenza sanitaria e il sostegno psicologico si avvicinavano ad un concetto molto moderno di Psicosomatica . Le cure mentali e fisiche fornite erano parallele tra loro, indipendentemente se la malattia venisse dall’anima o dal il corpo.

La Naturopatia Psicosomatica:

  • Il Consulto Naturopatico è il momento più importante della disciplina naturopatica perché permette di comprendere quale tecnica o disciplina può essere più efficace ed utile per giungere allo stato di benessere e salute.
  • Non si intende in alcun modo sostituire il parere medico, ma coadiuvarlo permettendo di evitare di incorrere in malattie fastidiose effettuando una prevenzione naturale ed efficace.
  • Non occorre essere malati o avere dei particolari problemi per ricorrere ad un naturopata, basta semplicemente voler sperimentare un modo diverso di concepire il benessere psicofisico ed il rapporto con il mondo esterno.
  • Lo Studio Naturopatico Donadoni propone un consulto di base, che comprende: eubiotica, corretta alimentazione mediterranea, oligoterapia, fitoterapia, gemmoterapia,,  aromaterapia, floriterapia.

 

Se desideri ritrovare:

 

  • Uno stato energetico equilibrato
  • Una pelle più giovane
  • Peso forma ritrovato
  • Serenità interiore

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

 

Contattami e attraverso un Consulto Naturopatico potrò offrirti :

 

DiAlessandra Zarone

Perle di saggezza per essere felici

Buongiorno cari lettori,

oggi vi propongo alcune perle di saggezza per essere felici, tratte da Osho .

Quando la mente scompare

Quando la mente scompare, anche solo per un istante, sarai ricolmo di una vita nuova. La qualità di quella vita è assolutamente diversa. È la vita eterna, non contaminata dalla morte o da qualche paura. In quell’incontro sarai qui e ora nel presente: infatti il passato e il futuro appartengono al pensieri. Passato e futuro fanno parte della tua mente. Nel presente è l’esistenza, non fa parte della mente.

oggi vi propongo alcune perle di saggezza per essere felici, tratte da Osho

Ricorda te stesso in quanto luce

Durante le ore di veglia – mentre ti muovi, mangi, lavori – ricorda te stesso in quanto luce. Come se nel cuore stesse ardendo una fiamma e tu non fossi altro che l’aura intorno a essa. Immaginala. Nel cuore sta bruciando una fiamma e il  corpo è semplicemente un’aura luminosa intorno a essa. Lascia che questa percezione scenda in profondità nella mente e nella consapevolezza. Assorbila. Mentre sei sveglio, mentre cammini per la strada, sei una fiamma che si muove. All’inizio nessuno se ne accorgerà, ma se persisti, dopo tre mesi anche gli altri ne diventeranno consapevoli. E solo quando gli altri ne diventeranno consapevoli potrai rilassarti.

oggi vi propongo alcune perle di saggezza per essere felici, tratte da Osho

L’esteriore  non può cambiare l’interiore

 

L’esteriore  non può cambiare l’interiore, ma può essere un aiuto  o un ostacolo. Ciò che è esteriore può creare una azione nella quale l’interiore può esplodere con più facilitata. La cosa da ricordare e questa: la trasformazione esteriore  non è quella interiore. Anche se hai fatto di tutto e la situazione è propizia, l’interiore non esploderà. La situazione è necessaria, utile, ma non rappresenta la trasformazione.Ricorda: l’importante è l’interiore. L’esteriore è utile va bene, ma non devi focalizzarti su di esso. Non deve diventare importante  al punto da farti dimenticare l’interiore.

oggi vi propongo alcune perle di saggezza per essere felici, tratte da Osho

Un’ossessione eccessiva per il cibo indica un bisogno d’amore

Se qualcuno mangia troppo, può limitarsi. Puoi costringerti a non mangiare in eccesso. Ma perché si mangia troppo?
Poiché non si tratta di un bisogno corporeo, da qualche parte la mente sta interferendo. Occorre agire sulla mente, il punto non è il corpo: perché insisti nel rimpinzarti?
Un’ossessione eccessiva per il cibo indica un bisogno d’amore.
Se non sei amato a sufficienza, mangerai di più. Se sei amato e sei capace di amare, mangerai di meno. Ogni volta che qualcuno ti ama, non puoi mangiare troppo. L’amore ti riempie al punto che non ti senti vuoto. Quando l’amore non c’è, ti senti vuoto; bisogna mandare giù qualcosa, ti costringi a mangiare.E ci sono delle ragioni profonde per tutto ciò, poiché il bambino fa il suo primo incontro con il cibo e l’amore in modo simultaneo. Riceve cibo e amore dallo stesso seno,dalla stessa madre: in tal  modo associa il cibo all’amore.

oggi vi propongo alcune perle di saggezza per essere felici, tratte da Osho

 

La trasformazione e la realizzazione interiori non possono avvenire attraverso lo sforzo

La trasformazione e la realizzazione interiori non possono avvenire attraverso lo sforzo, perché lo sforzo è una sorta di tensione. Se c’è sforzo, non puoi essere totalmente rilassato. Molto spesso abbiamo la sensazione che siamo noi stessi a creare le nostre sofferenze, non e vero.

Forse lo pensi perché ti è stato insegnato. Infatti, per secoli e secoli gli insegnanti hanno detto che tu sei il creatore delle tue sofferenze, e che nessun altro è responsabile.Ma questa non è la tua sensazione, la tua reale convinzione,· infatti, se l’avessi compreso, non potresti chiedere: Perchè nonostante ciò, continuiamo a crearle?

oggi vi propongo alcune perle di saggezza per essere felici, tratte da Osho
Se davvero sentissi di essere il creatore della tua sofferenza, qualsiasi momento potresti interrompere quel meccanismo … A meno che tu non voglia crearle che tu non ti ci diverta, che tu non sia un masochista. Si dice che Socrate abbia affermato che la conoscenza è virtù. E in questi duemila anni si è molto discusso se egli abbia torto o ragione. Socrate afferma che, se conosci qualcosa, non puoi agire in modo contrario a essa.
Se sai che la rabbia è sofferenza, non puoi arrabbiarti. Ecco cosa intende Socrate quando afferma: “La conoscenza è virtù”. La conoscenza deve essere tua. Un sapere preso in prestito non sarà d’aiuto; è inutile.

oggi vi propongo alcune perle di saggezza per essere felici, tratte da Osho

 

DiAlessandra Zarone

Camminare sulla terra

 

Camminare sulla terra

 

Camminare sulla terra apporta benessere naturale, la terra è da sempre Madre accogliente e dispensatrice di amore e guarigione, il suo culto risale alla notte dei tempi, quando l’uomo ne percepiva la maestosità e la potenza, senza avere alcuno strumento scientifico a propria disposizione.

Sappiamo che Il culto della Grande Madre risale al Neolitico e forse addirittura al Paleolitico, se si leggono in questo senso le numerose figure femminili steatopigie (cosiddetteVeneri) ritrovate in tutta Europa, di cui naturalmente non conosciamo il nome.

benefici del camminare studio naturopatico donadoni inverigo como

 

La Terra era onorata durante le feste e nei misteri in suo onore , con il nome di  Demetra / CererePersefone /Proserpina, il suo culto segna il volgere delle stagioni, ma anche la domanda dell’uomo di rinascere come il seme rinasce dalla terra.

dea madre studio naturopatico donadoni

Nella psicologia di Jung la Grande Madre è una delle potenze numinose  dell’inconscio, un archetipo di grande ed ambivalente potenza, distruttrice e salvatrice, nutrice e divoratrice.

dea madre studio naturopatico donadoni

Nell’area mesopotamica (V millennio a.C.): era festeggiata con il culto di Ninhursag;

Nell’area anatolica (II millennio a.C.) vi era il culto di Cibele;

Nell’area greca, la Terra era associata alla dea Gea e Rea;

Nell’ area etrusca, aveva il nome di  Mater Matuta;

Nell’area romana,era festeggiata con il nome di  Bona Dea o Magna Mater.

La variante nordica della Grande Madre, portata fino alle Isole britanniche da migrazioni di popoli pre-achei verso nord ovest, è secondo Robert Graves la Dea Bianca della mitologia celtica (colei che a Samotracia si chiamava Leucotea e proteggeva i marinai nei naufragi).

dea madre studio naturopatico donadoni

L’uomo moderno ha potuto verificare scientificamente i benefici e i doni di Madre Terra, numerosi sono i libri scritti a tal proposito,in sintesi, riassumerò ciò che reputo sia più importante sapere e diffondere, a livello di Benessere e Salute.

I doni di Madre Terra

  • Essere in contatto con la terra è una bella sensazione, ci si sente bene e rilassati, ogni volta in cui si cammina a piedi nudi sulla terra o sull’erba . Questa bella sensazione è causata dall’ energia elettrica della terra, che passa attraverso di noi quando i piedi sono a contatto con il terreno.

benefici del camminare studio naturopatico donadoni inverigo como

  • La terra emette impulsi elettrici ed il nostro corpo è composto da cellule : queste cellule funzionano elettricamente per inviare e ricevere energia , durante le diverse reazioni biochimiche. Alcuni dei sistemi bioelettrici del corpo sono il sistema nervoso ( cervello e del midollo spinale, sistema immunitario, sistema muscolare, cuore, ecc).
    L’energia della terra aiuta la vitalità e la salute in modo positivo e il corpo è più equilibrato .

benefici del camminare studio naturopatico donadoni inverigo como

  • Quando camminiamo a piedi nudi sulla terra o sull’erba, i ritmi biologici del corpo sono stabilizzati e armonizzati.
  • La causa dell’ infiammazione e del dolore corporeo sono i radicali liberi . Questi ioni caricati positivamente sono bilanciati dagli elettroni con carica negativa e viaggiano dalla terra al corpo .

  • Poiché la terra è una riserva infinita di elettroni liberi , è il più potente anti- infiammatorio . Il contatto con il terreno, quindi, aiuta il corpo ad eliminare e ridurre sia dolore che l’infiammazione .

benefici del camminare studio naturopatico donadoni inverigo como

  • L’energia della Terra aiuta a regolare le aritmie .
  • Può migliorare il flusso e la viscosità del sangue e migliorare la pressione sanguigna . Regola e migliora la produzione di energia delle cellule del cuore . Uno studio condotto dal dottor Stephen Sinatra ( MD ) , un noto cardiologo , che si concentra sulla elettrodinamica ( potenziale zeta ) di sangue, dimostra ulteriormente questi fatti.

benefici del camminare studio naturopatico donadoni inverigo como

  • Camminare a piedi nudi sulla terra, o essere in contatto con il terreno allevia il mal di testa .

  • Essere in contatto con la terra, garantisce la protezione dai i campi magnetici ambientali che fanno male alla salute .
  • Vi sentirete più calmi dopo avere camminato a piedi nudi sull’ erba dopo una giornata di intenso lavoro.

benefici del camminare studio naturopatico donadoni inverigo como

  • La vita media delle persone aumenta se sono in maggiore contatto con la terra .

  • Essere in contatto con la terra aumenta il livello di energia . Se si cammina a piedi nudi sull’erba o sulla terra per qualche tempo, regolarmente, la qualità e la durata della vita migliorerà .
  • Il nostro corpo e la terra sono entrambi sono buoni conduttori di elettricità. Gli impulsi di energia elettrica si spostano facilmente dalla terra alle diverse parti del corpo . Questi impulsi sono di grande beneficio per i nostri nervi .

benefici del camminare studio naturopatico donadoni inverigo como

  • Camminare migliorerà il nostro umore e ci guarirà.
  • Dormire sul terreno dà più forza, rispetto a quella che si recupera dormendo in un letto.

benefici del camminare studio naturopatico donadoni inverigo como

  • Vi suggerisco di iniziare con una passeggiata di 30 minuti e poi aumentare la durata a poco a poco .

 

DiAlessandra Zarone

L’intento di un Naturopata non è fare miracoli

Il Miracolo

Il miracolo è sempre opera di Dio anche se può avvenire tramite l’intercessione dei Santi. La Chiesa cattolica romana richiede due distinti eventi miracolosi, avvenuti dopo la morte e riferibili alla sua intercessione, come presupposto per la causa di canonizzazione dei santi, uno per la Beatificazione, più un secondo per la Canonizzazione.

Secondo la procedura attuale, definita nel 1983, l’inchiesta compiuta dalla Chiesa per accertare la verità del miracolo si basa, nei casi di guarigione inspiegabile, su un’attenta analisi dei fatti da parte di una consulta medica nominata dalla Congregazione per le cause dei santi composta da specialisti sia credenti sia non credenti, la quale verifica se il caso in esame soddisfi i sette criteri definiti dal cardinale Prospero Lambertini, poi papa Benedetto XIV, nel De servorum beatificatione et beatorum canonizatione (1734). Fondamentale il 7º e ultimo punto: la guarigione deve dimostrarsi permanente, e ciò richiede un periodo d’osservazione  notevole, convenzionalmente sui 20-25 anni.

In caso di responso positivo, si valuta se le circostanze dell’evento sono compatibili con un intervento divino, ad esempio se la persona guarita miracolosamente stava pregando o era in pellegrinaggio in un santuario, o se qualcuno aveva fatto una di queste cose per lei, altrimenti la guarigione, anche se avente tutte le caratteristiche oggettive per esser dichiarata miracolosa è archiviata come remissione spontanea.

La scienza cerca le spiegazioni dei fenomeni del mondo fisico nell’ambito delle leggi naturali, rifiutando di considerare qualsiasi ipotesi di intervento soprannaturale o trascendente; il concetto di miracolo inteso come intervento diretto divino sarebbe in contraddizione con il metodo scientifico e l’approccio razionalista, che per i fenomeni fisici non contempla la possibilità di una causalità non materiale.

naturopata como

 

La Guarigione

La guarigione è il processo di ritorno allo stato di salute di un organismo squilibrato, malato o danneggiato.

La guarigione può essere fisica o psicologica:

  • per quanto riguarda i danni fisici subiti dall’organismo, la guarigione comporta la riparazione dei tessuti, degli organi e dell’intero sistema biologico, ed il ripristino del normale funzionamento.
  • in psichiatria e psicologia, la guarigione è il processo mediante il quale le nevrosi e le psicosi sono risolte nella misura in cui il paziente è in grado di condurre una vita normale, o che viva senza essere sopraffatto dai fenomeni psicopatologici. Questo processo può comportare la psicoterapia, il trattamento farmaceutico e approcci spirituali più tradizionali.

naturopata como

La Naturopatia

La naturopatia o medicina naturopatica è un insieme di pratiche di medicina alternativa, i cui fondamenti teorici furono raccolti da principi salutistici di diversa provenienza, forse formulati alla fine del XIX secolo negli Stati Uniti per poi diffondersi, in diverse forme, nel resto del mondo, senza però mai riuscire a dare vita a una medicina autonoma, univocamente e coerentemente definita. Essa dichiara di avere come obiettivo la stimolazione della capacità innata di autoguarigione o di ritorno all’equilibrio del corpo umano, denominata omeostasi, attraverso l’uso di tecniche e di rimedi di diversa natura, oppure attraverso l’adozione di stili di vita sani e in armonia con i “ritmi naturali”.

naturopata como

 

DiAlessandra Zarone

Salute e Benessere

ll concetto di Benessere nel corso degli anni ha subito numerose modifiche e ampliamenti, che hanno condotto ad una visione del termine più ampia e completa, non più incentrata sull’idea di assenza di patologie, ma come uno stato complessivo di buona salute fisica, psichica e mentale. Questa visione è punto cardine di molte discipline e correnti di pensiero filosofico, occidentali e orientali, con recenti conferme in campo medico- scientifico. Comunemente il benessere viene percepito come una condizione di armonia tra uomo e ambiente, risultato di un processo di adattamento a molteplici fattori che incidono sullo stile di vita.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

Per millenni la malattia è stata considerata un fenomeno magico-religioso.

Il Benessere nell’antica Grecia

 

Nella Grecia antica con Ippocrate si ha una medicina razionale fondata sull’osservazione. In seguito le concezioni di salute e malattia sono rimaste non scientifiche fino agli ultimi secoli. Gli antichi Greci non conoscevano il sapone, anche se ereditarono dagli Egizi l’uso di una miscela di cenere e argilla che a contatto con l’acqua, diveniva schiumosa. Uomini e donne dell’epoca, passavano gran parte della propria vita al gymnasium e ai bagni pubblici e dopo le abluzioni erano soliti massaggiare il corpo con olio d’oliva, di rose, di nardo, all’iris, alla maggiorana e alle mandorle amare. Ad Atene era famoso il crocinum e il susinon, olio a base di rosa, mirra e cannella.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

I Greci appresero il piacere dell’ultilizzo di oli profumati per l’igiene personale dai popoli asiatici, dai quali inizialmente importarono i suddetti prodotti. Gli oli, erano conservati in un apposito contenitore, l’alabastron, un vaso in terracotta dal corpo stretto e prolungato che ricorda nella forma un’anfora.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

Oltre all’olio, che veniva usato come sapone, lozione ed emolliente, sia per l’igiene della pelle, sia per quello dei capelli, i greci utilizzavano anche altri metodi per eliminare le impurità della cute: latte, bicarbonato di sodio, impacchi di quark e miscugli di sabbia e orzo che poi asportavano con una particolare paletta ricurva, lo strigile.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

La salute

 

  • La salute è la capacità di adattarsi e di autogestirsi di fronte alle sfide sociali, fisiche ed emotive cui la vita inevitabilmente espone”, Come si può costruire e favorire la capacità umana di adattarsi e adeguarsi”? L’idea di Benessere è relativa , a seconda del contesto, della personalità, degli stati d’animo.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

  • La persona è intesa come unità psicofisica interagente con l’ambiente circostante che è il presupposto per “una promozione ed educazione alla salute” e una “medicina della persona” nella sua totalità.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como
La salute, definita nella Costituzione dell’OMS, come “stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia“, viene considerata un diritto e come tale si pone alla base di tutti gli altri diritti fondamentali che spettano alle persone.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

  • L’alimentazione dev’essere sana ed equilibrata. Deve contenere tutte le sostanze nutritive necessarie al nostro organismo per svolgere le sue funzioni, ovvero proteine, carboidrati, grassi, vitamine, acqua, fibre e sali minerali. In particolare, dovrebbero essere assunte almeno cinque porzioni tra frutta e verdura al giorno.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

  • L’attività fisica dev’essere svolta in modo regolare e non eccessivo. Il movimento influisce positivamente su vari aspetti del nostro organismo, apportando benefici a livello cardiovascolare, infatti migliora la funzionalità cardiaca, previene malattie cardiovascolari, quali ipertensione arteriosa e ictus; a livello muscolo-scheletrico incrementa la forza, la flessibilità, l’equilibrio e la coordinazione; a livello del metabolismo corporeo contribuisce a prevenire patologie quali diabete mellito e sindrome metabolica. Infine, apporta numerosi benefici anche dal punto di vista psicologico, riducendo lo stress e le tensioni nervose.

 

Vuoi rimetterti in forma con rimedi naturali, rimedi erboristici, essenze floreali, alimentazione bilanciata, personalizzata in base alla tua tipologia ayurvedica?Prenota ora.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

DiAlessandra Zarone

Scegliere di stare bene

Buongiorno a tutti, oggi vi parlerò del concetto di “Stare Bene” e per farlo cito il Dottor Morelli:”Scegliere di stare bene vuol dire anche non avere più alcun rapporto con il passato. Quello che è accaduto è accaduto e io non devo più cercarlo o ricercarlo. Scegliere di stare bene significa avere la mente pronta a cavalcare l’onda di quel che accade adesso, bello o brutto che sia, ricordando che le cose dipendono da me, o meglio dal mio sguardo. Goethe, il grande scrittore e poeta tedesco, amava guardare il suo orto, il giardino le piante, ma non affrettatamente, in modo superficiale, ma le osservava attentamente per cogliere la magia nascosta in quell’ambiente naturale. Così dovremmo fare noi: un fiore che fiorisce, un animale che passa, anche questo è scegliere di stare bene”.

stare bene studio naturopatico donadoni inverigo como

Epicuro descrive molto bene il concetto di felicità e di piacere:

 

Epicuro afferma che il solo vero piacere è in quiete è caratterizzato dall’assenza di dolore, che permette all’uomo di raggiungere la felicità .

Secondo Epicuro la felicità inizia stando bene con se stessi.
La felicità è strettamente legata all’imperturbabilità che consente un’autentica libertà.
La felicità si lega ai piaceri naturali e necessari : quelli che hanno a che fare con la propria condizione e di cui ho bisogno per mantenermi in vita, lo stretto indispensabile.

floriterapia studio naturopatico donadoni inverigo como

Anche Osho  fornisce molte risposte al nostro stato di disequilibrio ed infelicità, che conducono evidentemente ad uno stato di malessere:

 

Credere negli altri

 

Non ti chiedo di credere negli altri. Quello è solo il risultato di una mancanza di fiducia in se stessi.

Cercare fuori di sè

 

E’ tempo che tu smetta di cercare fuori di te, tutto quello che a tuo avviso potrebbe renderti felice. Guarda in te, torna a casa.

benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

Le persone non sono comprensive

 

L’uomo libero è come una nuvola bianca. Una nuvola bianca è un mistero; si lascia trasportare dal vento, non resiste, non lotta, e si libra al di sopra di ogni cosa. Tutte le dimensioni e tutte le direzioni le appartengono. Le nuvole bianche non hanno una provenienza precisa e non hanno una meta; il loro semplice essere in questo momento è perfezione.
In una società migliore, formata da persone più comprensive, nessuno vorrà cambiarti. Tutti ti aiuteranno ad essere te stesso perché essere te stesso è la cosa più preziosa al mondo.

Attaccarci agli altri

 

La causa dell’infelicità risiede nel nostro attaccarci agli altri, nelle aspettative che abbiamo nei loro confronti, nella speranza che siano gli altri a darci la felicità. E ogni volta che la speranza ti abbandona, ti senti frustrato.

L’ego vuole sempre controllare ogni cosa

 

Il reale è sempre imprevedibile ed è sempre caotico. Qualsiasi ordine è imposto con la forza. Nel caos esiste un ordine spontaneo che ha una sua bellezza. Ma, poichè è imprevedibile, non può essere controllato e l’ego ne resta spaventato. L’ego vuole sempre controllare ogni cosa: ama l’ordine e ha paura del caos. Il caos è la morte dell’ego, ma il divino è caos, ed è imprevedibile. Sprigiona la tua realtà!

benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

Si diventa qualsiasi cosa si pensa

 

Il Buddha diceva e lo ripeté continuamente per quarant’anni, che si diventa qualsiasi cosa si pensa. Il pensiero determina tutto ciò che sei. Se sei finito dipende dal tuo punto di vista: abbandona questa opinione e diventa infinito.

Non avere radici

 

Metti radici nella terra così potrai ergerti alto nel cielo; metti radici nel mondo visibile così da poter raggiungere l’invisibile.

 

Sentirsi in colpa

 

Smettila di sentirti in colpa! Sentirsi in colpa è come vivere all’inferno. Non sentirti colpevole, e avrai la freschezza delle gocce di rugiada al primo sole del mattino, avrai la bellezza dei petali del fiore di loto nel lago, avrai lo splendore delle stelle nella notte. Quando il senso di colpa svanisce, avrai una vita completamente diversa, radiosa e colma di luce. I piedi inizieranno a danzare e il cuore canterà mille canzoni.

benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

Non pensare a ciò che piace veramente

 

Dimentica per un momento la felicità, non è possibile conquistarla in modo diretto. Pensa piuttosto a cosa ti piace, a che cosa ti diverte di più quando la fai: falla e lasciati assorbire; allora la felicità sorgerà in te spontaneamente. Se ti piace nuotare, nuota e gioisci; se ti piace spaccare la legna, spaccala e gioisci. Fà qualsiasi cosa ti piace fare e lasciati assorbire. Mentre sarai assorto in quel fare, improvvisamente sentirai accadere in te quell’atmosfera, la calda e soleggiata atmosfera della felicità. D’un tratto ti sentirai avvolgere dalla felicità.

essenze floreali studio naturopatico donadoni inverigo como

La felicità ed il Benessere tramite le Essenze floreali 

 

Le essenze floreali aiutano a ritrovare benessere autentico e duraturo, riequilibrano lo stato d’animo, ritemprano lo spirito e infondono una piacevolissima sensazione di pace, serenità, quel sentirsi a posto con il Tutto, in armonia.

benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

Il cibo può modificare positivamente il tuo stato d’animo

 

La Dietetica Cinese è un aspetto del complesso terapeutico proprio della Medicina Tradizionale Cinese. La dietetica cinese si occupa dello sfruttamento a fini terapeutici degli alimenti siano essi assunti in forma unica o in combinazioni con altri alimenti.

benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

 

Ti offro la possibilità di riequilibrare le tue energie e il tuo stato d’animo con un Consulto di Floriterapia Vibrazionale Psicosomatica o una Riequilibrio Degli Stati D’Animo:

 

 

 

DiAlessandra Zarone

L’Arte del Benessere

L”Arte del Benessere” è molto antica e non può essere ridotta al mero commercio, il rapporto che si crea con il ” cliente” un tempo definito il malato, è estremamente complesso e delicato, non può ridursi a un semplice scambio di informazioni poichè coinvolge due persone: il Naturopata e la persona che ad esso si rivolge.

Per esercitare bene questa professione occorre grande sensibilità e conoscenza di molteplici aree, ma ciò non basta, occorre creare una ” sintesi alchemica” fra sapere  ed essere, inteso come “essenza animica” in grado di cogliere le complessità, le peculiarità e le  debolezze o parti vulnerabili della persona che ci chiede aiuto.

Naturopata Como

Non  si tratta di un lavoro che possono svolgere tutti, ma di una vocazione vera e propria! Occorre molto amore, pazienza, forza interiore e sensibilità, oltre l’immaginabile e il descrivibile.

Il Benessere non può essere riconquistato semplicemente con l’assunzione di rimedi, ma deve rientrare in un percorso esistenziale radicalmente mutato, che comprende un  nuovo stile di vita, nuove abitudini, nuovi alimenti, esercizi all’aria aperta.

Le tempistiche per ottenere risultati concreti variano da persona a persona, ossia dalla misura in cui la persona è disposta a mettersi in gioco e ricominciare da zero, rimettendosi in discussione, comprendendo le dinamiche profonde che hanno portato a un determinato disagio psico-fisico, a partire da  ciò che l’anima ha percepito e vissuto, nonché somatizzato a livello corporeo, in malattie di gravità variabile a seconda del soggetto.

dietetica cinese www.blognaturopatia.com

Il Naturopata non fa miracoli ma mette in sinergia discipline diverse atte al ripristino del Benessere Naturale, si avvale di rimedi fitoterapici, floreali, massaggi psicosomatici, tecniche di rilassamento e di tutto ciò che reputa sia necessario in quel momento e per quella determinata persona, in modo assolutamente personalizzato.

Principali problemi per cui rivolgersi alla Naturopatia:

  • I disturbi dell’intestino
  • Le difficoltà digestive
  • I disturbi urologicii.
  • I disturbi ginecologici
  • I problemi legati alla prostata
  • I disturbi dell’apparato osteoarticolare
  • I disturbi dell’apparato cutaneo
  • L’affaticamento epatico
  • Il dolore in generale
  • La tendenza ad ammalarsi spesso, specialmente in inverno.
  • DIsturbi del sonno
  • Stress
  • Un eccesso di sostanze tossiche quali farmaci, chemioterapia, inquinanti ambientali e del cibo
  • Il sovrappeso e l’addome prominente
  • La cellulite
  • La pelle spenta e invecchiata
  • Il senso di appesantimento

naturopata milano

Per me è importante ritornare all’origine della floriterapia, studio da anni gli antichi erbari per riapplicare con la conoscenza di oggi l’esperienza persa nei secoli, ma  metto in pratica il metodo di Bach tramite la  solarizzazione dei fiori.

miglior naturopata como

Contattami per una consulenza:

DiAlessandra Zarone

Naturopatia Desio : Massaggio Bioenergetico aroma-floriterapico

Naturopatia Desio : Massaggio Bioenergetico aroma-floriterapico:

Il Massaggio Bioenergetico aroma-floriterapico è rivolto a coloro che desiderano sciogliere blocchi e tensioni, stress, disagi emotivi a livello psico-somatico.
La nostra personalizzazione di questa tecnica consiste nell’applicare sul corpo essenze floreali, acque di gemme, cromoterapia e oli essenziali, utilizzati in modo sinergico, in aggiunta a tecniche di massaggio bioenergetico.

In situazioni di stress psicofisico, Il nostro corpo si modifica, si irrigidisce e perde progressivamente la sua naturale fluidità e sensibilità.

 massaggio bioenergetico aroma-floriterapico como

Il Massaggio Bioenergetico aroma-floriterapico libera dalla tensioni accumulate e dai blocchi emotivi:

Questo massaggio, con l’aiuto di tecniche di respiro, permette l’allentamento delle tensioni fisiche e lo scioglimento dei blocchi emotivi, che impediscono la percezione del nostro sé corpo-mente. Il nostro corpo si modifica, si irrigidisce e perde progressivamente la sua naturale fluidità e sensibilità. Le tensioni croniche che si somatizzano con gli anni, danno luogo, quando il bambino diventa adulto, alla cosiddetta corazza muscolare, una specie di armatura che è nel contempo fisica ed emotiva. Essa ha in sé una funzione difensiva, ma se diventa troppo rigida riduce anche la possibilità di essere in contatto con le proprie emozioni e limita la libera espressione dei sentimenti. La corazza tende a crescere di anno in anno, per l’accumulo delle tensioni, e non è facile riuscire a liberarsene.

massaggio bioenergetico aroma-floriterapico como

Cosa accade al nostro corpo quando siamo sotto stress:

In situazioni sgradevoli l’armatura si irrigidisce, in situazioni piacevoli si allenta. Possedere una corazza caratteriale è quindi indispensabile per poter affrontare i conflitti ma essa deve conservare un sufficiente grado di elasticità per poter essere “messa” o “tolta” in funzione del bisogno. Reich dedusse che l’armatura muscolare è disposta a segmenti che attraversano il corpo trasversalmente. Egli individuò sette segmenti:

  • oculare
  • orale
  • cervicale
  • toracico
  • diaframmatico
  • addominale
  • pelvico

massaggio bionergetico aroma-floriterapico como

Essi corrispondono a quegli organi e a quei gruppi di muscoli che sono in contatto funzionale tra loro. Quando una parte del corpo diventa sede di tensioni e conflitti emotivi, si creano delle zone dove l’energia vitale non fluisce liberamente: significa che ci blocchiamo, ci tratteniamo, ci corazziamo, diventando sempre meno sensibili alla vita e al piacere. Inoltre, quando l’energia vitale è bloccata e trattenuta cronicamente, quando cioè diventa stagnante, può provocare disfunzioni e malattie.

Vuoi liberarti da tensioni, stress, ansia ? Ritrova il tuo benessere naturale, prenota ora il tuo Massaggio Bioenergetico aroma-floriterapico.

naturopatia como

 

 

In base alla normativa in materia di privacy, si informa l’utente che questo sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari mirati, tuttavia utilizza cookie per l'analisi della navigazione nel sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Ok" permetti al loro utilizzo.

Chiudi