Castagno, rimedio naturale coadiuvante nelle afflizioni reumatiche

DiAlessandra Zarone

Castagno, rimedio naturale coadiuvante nelle afflizioni reumatiche

Castagno, Castagno, rimedio naturale coadiuvante nelle afflizioni reumatiche:

Il Castagno, è un rimedio naturale per i dolori reumaticiIl suo nome è la traduzione del latino Castanea, identico al greco che a sua volta derivava da Castanis, una città del Ponto, in Asia Minore, dalla quale la  pianta passò in Grecia e poi in Italia.
Il castagno (Castanea saliva), originario dell’Iran, è una specie che può facilmente acclimatarsi in ogni regione del nostro continente, tranne nei terreni calcarei.

Castanea_sativa naturopatia milano

Nella Roma Antica:

Le castagne erano consumate abbondantemente dai Romani, come testimoniano Columella e Apicio. Quest’ultimo offriva anche la ricetta di un piatto di castagne che poteva sostituire le lenticchie.

Nel Medioevo:

Nell’alto Medioevo le castagne entrarono nel patrimonio alimentare del popolo come elemento integrativo o sostitutivo del grano grazie alla farina che se ne ricavava, o come frutti da minestra al pari dei legumi o abbinati ai legumi, specialmente alla fava.

naturopatia lecco

Proprietà curative:

Durante  disse:”Le castagne arrostite sotto la cenere, e mangiate con pepe, con sale, o con zuccaro, sono men dure a digerire [rispetto a quelle crude], meno stiticano
il corpo, generano ventosità e fanno minor dolore di testa”.

miglior naturopata como

Contiene tannini, la corteccia ha proprietà astringenti, impiegabile in fitocosmesi per il trattamento della pelle. Le foglie, hanno proprietà astringentiantisettiche e sedative della tosse.

La polpa delle castagne, cotta e setacciata, trova impiego in fitocosmesi per la preparazione di maschere facciali detergenti ed emollienti.

Castanea_sativa naturopatia milano

Il Castagno è indicato come integratore naturale per:

  • pertosse
  • diarrea
  • cellulite
  • faringite
  • rinofaringite
  • reumatismi
  • dolori reumatici
  • Prenota la tua consulenza naturopatica in Studio oppure on line

Se questo articolo è stato interessante condividi. Basta un click.Share on Google+
Google+
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Pin on Pinterest
Pinterest

Info sull'autore

Alessandra Zarone administrator

Dott.ssa Alessandra Zarone Laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne presso IULM, Milano. Diploma in Naturopatia Psicosomatica presso Riza, Milano, con una tesi dal titolo: “Dagli antichi erbari alla floriterapia: influsso greco-romano e celtico in Edward Bach, druido e medico di Myddvai”, con votazione 30 e lode. Nel Dicembre 2012 mi sono specializzata in Floriterapia conseguendo un Master in Floriterapia Psicosomatica, condotto dalla Dott.ssa Marilena Zanardi . Ciò che mi piace approfondire è la Floriterapia vibrazionale psicosomatica: "Per me è importante ritornare all'origine della Floriterapia e dell'Erboristeria, studiando approfonditamente gli antichi erbari per riapplicare con la conoscenza di oggi l'esperienza persa nei secoli, ma soprattutto mettendo in pratica il metodo di Bach, tramite solarizzazione dei fiori, nella preparazione delle mie miscele attraverso un metodo dedicato alla persona".

Per pubblicare un commento, devi accedere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

In base alla normativa in materia di privacy, si informa l’utente che questo sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari mirati, tuttavia utilizza cookie per l'analisi della navigazione nel sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Ok" permetti al loro utilizzo.

Chiudi