Rimedio per malanni di stagione, allergie, gastrite, cefalea, ansia, tosse _Avena

DiAlessandra Zarone

Rimedio per malanni di stagione, allergie, gastrite, cefalea, ansia, tosse _Avena

Rimedio per malanni di stagione, allergie, gastrite, cefalea, ansia, tosse

Avena

Avena {Arena sativa L., l’avena comune del commercio, deriva da A. fatiia). Appartiene alla Famiglia delle Gramineae; Poaceae.

Durante l’età del ferro preromana due cereali completamente nuovi raggiunsero la Gran Bretagna. L’avena e la segale avevano avuto origine come erbacce di coltivazione che spuntavano tra grano e orzo. Probabilmente arrivarono in Gran Bretagna mescolati con altri semi di grano portati da nuovi immigrati, e all’inizio erano piuttosto rari. Di diverse varietà di avena introdotte, la più comune era l’avena selvatica.

Nella medicina popolare è usata come tonico, diuretico e antispasmodico. Nella moderna fitoterapia, è comunemente usata per il trattamento delle condizioni cutanee caratterizzate da infiammazione e pustole . L’avena stessa è considerata nutritiva, abbassa il colesterolo.

Tonico nervino usato in caso di spermatorrea, palpitazione, insonnia, tonico cardiaco, usato nella debilitazione, stimolante, antispasmodico, timolettico, antidepressivo, usato nella fase della Menopausa, per diarrea, dissenteria, colite. Esternamente è emolliente.

Avena sativa è al confine tra un alimento e un’erba:

Viene coltivata come foraggio e anche per i suoi chicchi che vengono aggiunti in torte d’avena o porridge, in particolare in Scozia. L’avena cotta (porridge) è un piatto popolare per la colazione, l’avena macinata è un ingrediente importante di muesli e spuntini di cereali tostati. È nota agli erboristi medici come un “trofo-riparatore”. Oltre a proteine, amido e minerali, l’avena contiene un alcaloide, glicosidi e oli fissi, che sono un’importante fonte di vitamina E. L’avena viene utilizzata nei cereali per la colazione e nei prodotti da forno. La crusca d’avena è ricca di fibre solubili, che possono aiutare a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, riducendo così il rischio di attacchi di cuore.

Erba nutriente e carnosa, agisce come un tonico per il cuore, i nervi e la ghiandola del timo e. Il consumo regolare di germe d’avena riduce i livelli di colesterolo nel sangue. È utile per depressione, esaurimento nervoso, herpes zoster, herpes, sintomi della menopausa e debilitazione a seguito di malattia. Esternamente in preparati per eczema e pelle secca.

Un ottimo rimedio contenente Avena è Alato 10, disponibile in farmacia o qui

Info sull'autore

Alessandra Zarone administrator

Dott.ssa Alessandra Zarone Laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne presso IULM, Milano. Diploma in Naturopatia Psicosomatica presso Riza, Milano, con una tesi dal titolo: “Dagli antichi erbari alla floriterapia: influsso greco-romano e celtico in Edward Bach, druido e medico di Myddvai”, con votazione 30 e lode. Nel Dicembre 2012 mi sono specializzata in Floriterapia conseguendo un Master in Floriterapia Psicosomatica, condotto dalla Dott.ssa Marilena Zanardi . Ciò che mi piace approfondire è la Floriterapia vibrazionale psicosomatica: "Per me è importante ritornare all'origine della Floriterapia e dell'Erboristeria, studiando approfonditamente gli antichi erbari per riapplicare con la conoscenza di oggi l'esperienza persa nei secoli, ma soprattutto mettendo in pratica il metodo di Bach, tramite solarizzazione dei fiori, nella preparazione delle mie miscele attraverso un metodo dedicato alla persona".

Lascia una risposta