Varietà di Tiglio nel mondo

DiAlessandra Zarone

Varietà di Tiglio nel mondo

Varietà di Tiglio nel mondo

 

Originario dell’Europa, il tiglio si trova in natura, ma è anche molto piantato nei giardini e lungo le strade. I fiori vengono raccolti in estate. Fiori e brattee contengono contiene flavonoidi (in particolare quercetina e kaempferolo), caffeici e altri acidi, mucillagini (circa il 3%), tannini, olio volatile (0,02%-0,1%) e tracce di composti simili alle benzodiazepine. I flavonoidi migliorano la circolazione.

Il mito greco racconta come Filira, una ninfa, fu violentata dal dio Crono nelle vesti di un cavallo, e alla fine diede alla luce il famoso centauro, Chirone. Philyra era così devastata che pregò gli dèi di non lasciarla tra i mortali. Gli dèi esaudirono il suo desiderio trasformandola in un tiglio.

Linden è un rimedio antispasmodico, che induce il sudore e sedativo. Allevia la tensione e il mal di testa sinusale, aiuta a calmare la mente e aiuta a prendere sonno facilmente. Il tiglio è un ottimo rimedio per lo stress e il panico ed è usato specificamente per trattare le palpitazioni nervose. I fiori portano sollievo al raffreddore e all’influenza, riducendo la congestione nasale e calmando la febbre. I fiori di tiglio sono comunemente utilizzati per abbassare la pressione alta, in particolare quando ci sono fattori emotivi coinvolti. I fiori sono usati a lungo termine per trattare l’alta pressione arteriosa sistolica associata all’arteriosclerosi. A causa della loro qualità emolliente, i fiori di tiglio sono usati in Francia per fare una lozione per la pelle pruriginosa.

I tigli sviluppano proprietà narcotiche man mano che invecchiano e dovrebbero essere raccolti solo quando vengono aperti per la prima volta I fiori vengono raccolti in estate ed essiccati per infusi, estratti liquidi.

American Brasswood, Linden, Tilia americana L.

Gli indiani d’America usavano il tè della corteccia interna per disturbi polmonari, bruciore di stomaco, stomaco debole; un impiastro di corteccia per estrarre bolle. Foglie, fiori e gemme sono bolliti per ricavarne un tè, o tintura, tradizionalmente utilizzata per mal di testa nervoso, irrequietezza, digestione dolorosa. Il consumo frequente di tè ai fiori può causare danni cardiaci.

Specie correlate:

Tiglio europeo a foglia piccola, T. cordata R Mill.,  Tiglio europeo a foglia larga T. platyphyllos Scop., entrambi coltivati e talvolta naturalizzati in Nord America, sono utilizzati nella fitoterapia europea. In Germania, i fiori sono utilizzati per il trattamento di raffreddori e tosse. I preparati delle foglie e del legno sono utilizzati dalla medicina popolare per febbri e cellulite.

Ha proprietà antinfiammatorie, diuretiche e antispasmodiche lievi oltre ad essere utile nell’indurre la sudorazione, ed è quindi ampiamente utilizzato per le malattie associate al raffreddamento (con o senza temperatura), vale a dire catarro respiratorio, influenza, tosse e raffreddore. In America il cosiddetto American Linden (T. americana L) fornisce una bevanda simile: il Basswood Tea (che dovrebbe, tuttavia, essere assunto solo con parsimonia poiché può causare nausea). Il nome latino per questa e la specie correlata era Tilia, da cui il nome generico e i moderni nomi francesi, italiani e spagnoli Tilleul, Tiglio e Tilza.

Una tazza di acqua bollente viene versata su un cucchiaino del farmaco sbriciolato e lasciata in infusione per dieci-quindici minuti in un recipiente coperto.  L’infuso deve essere bevuto molto caldo e addolcito con miele; può anche essere aggiunto succo di limone. Dovrebbe essere preso in piccole correnti d’aria, il dosaggio è da tre a cinque tazze al giorno. Una miscela di tisane di parti uguali di lime, bacche di sambuco e fiori di camomilla è molto efficace nell’indurre la sudorazione. Un tè fatto con i fiori è ancora chiamato Linden Tea.

Tilia cordata Mill, tiliaceae

Come la quercia e alcune altre piante europee, era sacra ai popoli indo germanici.

Fiori secchi e brattee, corteccia, foglie fresche son usati come antispasmodico; sedativo; diaforetico; diuretico; espettorante; coleretico.

I fiori sono utilizzati principalmente in combinazione con Biancospino (Crataegus monogyna Jacq.) e Vischio (Viscum album L) nel trattamento dell’ipertensione. Sono anche di grande beneficio nei brividi febbrili, nel catarro respiratorio, nell’indigestione, negli stati d’ansia e nell’emicrania e in combinazione con altri rimedi, in caso di infezioni urinarie. L’infuso è indicato in caso di trattamento arteriosclerosi. Un’infusione può essere applicata per uso esterno su eruzioni cutanee, in gargarismi o come bagno lenitivo. Il decotto di corteccia è benefico per le malattie del fegato. Le foglie fresche possono essere mangiate. Legno utilizzato per l’intaglio ed è anche utilizzato nella produzione di carbone. L’albero è usato (spesso tagliato a forma) come ornamentale lungo la strada.

Un ottimo rimedio contenente Tiglio   è Alato 29, disponibile qui : ALATO 29 (lafenicesas.it) o in farmacia. Alato 29 è indicato per turbe dispeptiche funzionali gastro-duodeno-coliche, meteorismo, aerofagia, colon irritabile, gastroduodenite, ulcera gastroduodenale, gastrite.

Info sull'autore

Alessandra Zarone administrator

Dott.ssa Alessandra Zarone Laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne presso IULM, Milano. Diploma in Naturopatia Psicosomatica presso Riza, Milano, con una tesi dal titolo: “Dagli antichi erbari alla floriterapia: influsso greco-romano e celtico in Edward Bach, druido e medico di Myddvai”, con votazione 30 e lode. Nel Dicembre 2012 mi sono specializzata in Floriterapia conseguendo un Master in Floriterapia Psicosomatica, condotto dalla Dott.ssa Marilena Zanardi . Ciò che mi piace approfondire è la Floriterapia vibrazionale psicosomatica: "Per me è importante ritornare all'origine della Floriterapia e dell'Erboristeria, studiando approfonditamente gli antichi erbari per riapplicare con la conoscenza di oggi l'esperienza persa nei secoli, ma soprattutto mettendo in pratica il metodo di Bach, tramite solarizzazione dei fiori, nella preparazione delle mie miscele attraverso un metodo dedicato alla persona".

Lascia una risposta