Archivio per Categoria LA DIETA DEGLI STATI D’ANIMO

DiAlessandra Zarone

Detox e Medicina Tradizionale Cinese

Detox e Medicina Tradizionale Cinese

Detossinare significa rimuovere veleni o tossine. Il nostro corpo ha un sistema di gestione dei rifiuti naturali, i rifiuti vengono eliminati attraverso l’espirazione, l’urina, il sudore e le feci. Filtriamo l’aria che respiriamo, il cibo e le bevande che consumiamo e tutto ciò che assorbiamo attraverso la nostra pelle. La nostra circolazione sanguigna, il tubo digerente, il fegato, i reni e i polmoni sono tutti sistemi che funzionano in modo efficiente ed efficace nelle giuste condizioni.

I problemi sorgono quando sovraccarichiamo. Bere caffè e alcol tutti i giorni, respirare aria carica di piombo inquinata, mangiare cibi trasformati pieni di additivi e zuccheri, eccesso di cibo e non dormire a sufficienza, sentirsi stressati. Questi fattori esauriscono il nostro corpo e
gradualmente la loro capacità di eliminare i rifiuti diminuisce e le tossine si accumulano. Smettiamo di prosperare.

Devi sapere che…

  1. È importante sapere quando è il momento di eliminare il disequilibrio psicofisico e snellire il tuo corpo come faresti al tuo guardaroba alla fine di ogni stagione.
    

  2. E’importante mantenere una dieta sana e ben bilanciata, fare esercizio regolarmente, riposare a sufficienza e rimanere positivi per mantenere le tossine nel corpo al minimo.

Quali sono le tossine?

Le tossine sono le sostanze che sconvolgono l’ambiente interno del corpo e creano disarmonia del sistema di organi.

Includono prodotti di scarto dalle normali attività metaboliche del corpo, come materiale fecale, anidride carbonica e urea, nonché inquinanti ambientali come metalli pesanti, radicali liberi, batteri e virus. Le tossine portano a malattie e persino all’invecchiamento precoce.

Sintomi da accumulo di tossine:

Un lungo elenco di sintomi è associato all’ accumulo di tossine nel corpo, tra cui mal di testa, dolori alle spalle e alla schiena, crampi mestruali, gonfiore, arti gonfi, senso di costrizione toracica, eruttazione eccessiva, reflusso, scarso appetito, stitichezza o diarrea, occhi iniettati di sangue, sete, alitosi, ulcere e problemi della pelle.

Secondo i principi della MTC, le tossine sono classificate in quattro categorie principali:

1.qi e ristagno del sangue
2.accumulo di catarro
3.indigestione
4.accumulo di calore interno

Ogni categoria di tossine ha varie cause. Ad esempio…

a.L’eccesso di cibo può causare indigestione e danneggiare le funzioni della milza e dello stomaco.

b.Mangiare cibo non pulito o cibo freddo interrompe le funzioni di milza e stomaco e provoca il ristagno di qi nel corpo, portando a dolori addominali.

c.Il cibo oleoso e piccante può portare all’accumulo di “calore-umidità” nell’intestino.

d.Gli sbalzi emotivi possono anche causare la formazione di squilibri interni e tossine.
f. Fattori esterni come vento, freddo, caldo, umidità, secchezza e fuoco (o un clima che crea calore) possono invadere il corpo e causare l’accumulo di tossine.

Una disintossicazione ciclica ripristina il corpo a uno stato di armonia e allevia il disagio.

L’approccio della Medicina Cinese TCM consiste nel valutare il tipo di accumulo di tossine e dagli organi interessati. Esistono sette metodi principali per rimuovere le tossine dal corpo:

Sudore

Elimnina le tossine con l’esercizio fisico o in una sauna.

Eliminazione del calore

Le erbe di natura rinfrescante possono cancellare la sensazione di calore nel corpo. Adatto per coloro che hanno febbre alta, secchezza delle fauci, mal di gola e sintomi simili. I tè di raffreddamento possono ottenere questo effetto.

Rifornimento di energie

Potenzia il tuo qi e la circolazione sanguigna e ripristina l’armonia yin-yang per riportare il tuo corpo in uno stato equilibrato.


Spurgo

Distribuisce le tossine nello stomaco e nell’intestino.

Riscaldamento

Dissipa le tossine che si accumulano a causa del freddo, combattendole con cibi di natura riscaldante.

Eliminazione

Se si soffre di nausea o gonfiore a causa dell’indigestione, la MTC utilizza erbe per ridurre, sciogliere o eliminare l’accumulo di tossine. Questo

metodo viene anche utilizzato per sbarazzarsi di catarro e congestione del sangue all’interno del corpo.

Armonizzazione

A volte, più d’ uno dei tuoi organi è responsabile dell’accumulo di tossine. Ciò richiede una combinazione di erbe specifiche per ripristinare l’equilibrio nel tuo corpo.

I sistemi di disintossicazione del nostro corpo:

Dal punto di biologico, il nostro corpo è già dotato di diversi sistemi di disintossicazione, grazie a tre organi critici:

Fegato – La prima linea di difesa contro le tossine, il tuo fegato agisce come un filtro per impedire che sostanze tossiche contenute negli

alimenti passino nel tuo sangue.

Colon – Questo organo ha batteri che producono sostanze chimiche sia sane che malsane. È necessario mantenere regolarmente il colon in

movimento poiché il suo ruolo principale è quello di eliminare le sostanze chimiche tossiche prima che possano farti del male.

Reni: i reni filtrano costantemente il sangue e si liberano delle tossine sotto forma di urina.

Rimuovendo ed eliminando le tossine e poi nutrendo il tuo corpo con sostanze nutritive sane, si avrà una disintossicazione che proteggerà dalle malattie e ti consentirà di mantenere la salute ottimale. Un programma di disintossicazione può aiutare il naturale processo di pulizia del corpo:

Riposo degli organi attraverso il digiuno.
Stimolare il fegato a guidare le tossine fuori dal corpo.
Promuovere l’eliminazione attraverso l’intestino, i reni e la pelle.
Migliorare la circolazione del sangue.
Rifornimento del corpo con nutrienti sani.

Le diete disintossicanti devono essere appropriate all’individuo sostenere le singole costituzioni, in armonia con i bisogni di ciascuna persona.
Dal punto di vista della Medicina Tradizionale Cinese ogni persona è diversa con esigenze diverse, ci sono alcuni passaggi fondamentali comuni a tutti:

Mangia cibo biologico e fresco.
Un giorno a settimana evita le proteine animali.
Bevi acqua ogni mattina.
Riduci gli zuccheri ed evita cibi spazzatura e mangiare a tarda notte.
Trascorri del tempo libero.
Esercitati, medita o intraprendi un hobby coinvolgente e rilassante.
Smetti di bere caffè e tè.
Dormi meglio e più a lungo.
Prendi in considerazione l’utilizzo di prodotti per la pulizia e cosmetici naturali.
Spegni il cellulare e il modem di notte.
Evita il pettegolezzo.
Fai sesso, ciò migliora l’energia, riduce lo stress, aiuta a dormire e rallegra.


Prenota una Consulenza in Dietetica Cinese.

DiAlessandra Zarone

Tutto ciò che non sai sull’olio di Palma

Tutto ciò che non sai sull’olio di Palma

 

L’olio di palma è vitale nella vita delle popolazioni che vivono ai tropici, così come l’olio di oliva per i popoli mediterranei.

Utilizzi terapeutici:

L’olio di palma fresco è l’antidoto più comune per i veleni ingeriti dai popoli indigeni della Nigeria sud. È efficace solo prima che il veleno sia assorbito nella circolazione sistemica. L’olio di palma è l’ingrediente di cottura più diffuso in questa zona. Di conseguenza, diventa il primo aiuto in caso di avvelenamento. I bambini sono costretti a bere una grande quantità di olio per rigurgitare il veleno o neutralizzare il suo effetto.
Già nel tardo 1980, l’olio di palma rosso era ancora in uso per il trattamento delle ferite e dei tagli freschi. Qui i metalli di ferro vengono riscaldati a caldo, tenuti vicino alla ferita e l’olio di palma rosso viene versato sul ferro caldo e fatto gocciolare molto caldo sulle ferite. Le eruzioni cutanee, morbillo, bolle e pruriti sono alcune delle infezioni cutanee trattate con l’ olio di palma rossa. Gli abitanti  locali strofinano l’olio di palma rossa per ridurre i dolori associati ad ascessi. A volte l’olio viene applicato da solo, altre volte, viene miscelato con alcune erbe e altri materiali . Per generazioni l’olio di palma rosso è stato utilizzato sia come alimento sia come rimedio medicinale . Anche ora, gli scienziati stanno cominciando a riconoscere il valore della preziosa pianta nel trattamento e nella prevenzione di diverse malattie.

L’albero di palma è conosciuto come Elaeis Guineensis, si pensa che l’olio di palma provenga dall’Africa occidentale. Tuttavia, i consumi di olio di palma in Egitto risalgono a oltre 5000 anni fa.
Contiene una miscela equilibrata di grassi mono insaturi e polinsaturi saturi, che forniscono sostanze nutritive superiori a qualsiasi altra fonte vegetale. Come l’olio di cocco, l’olio di palma è ricco di Trigliceridi che mobilitano i depositi di grasso corporeo, aumentano il tasso metabolico e sono una grande fonte di energia.
L’olio di palma è una ricca fonte di antiossidanti, specialmente di vitamina C e la salute della vitamina E sono ampiamente conosciuti, è meno noto il fatto che contenga  la vitamina E.
Questi antiossidanti naturali combattono i radicali liberi, l’artrite, l’aterosclerosi, il cancro, l’ Alzheimer, limitano i danni durante un attacco cardiaco.

L’olio di palma rosso fornisce non solo acidi grassi essenziali per una corretta crescita e sviluppo, ma è ricco di vitamine, antiossidanti e altri fitonutrienti importanti per una buona salute. Ad esempio, il colore rosso deriva dai caroteni come il beta carotene e il licopene – le stesse sostanze nutritive contenute nei pomodori e nelle carote .
I caroteni sono importanti nutrienti e potenti antiossidanti. Sono anche importanti perché il corpo può trasformarli in vitamina A, nutriente essenziale. La carenza di vitamina A può causare cecità di notte, indebolire le ossa, ridurre l’immunità e alterare negativamente l’abilità di apprendimento e la funzione mentale.
Secondo il Dr. Egbuehi, l’olio rosso è la fonte dietetica più ricca di carotene, alfa-carotene pro vitamina A. Ha 15 volte più caroteni delle carote e 300 volte più rispetto ai pomodori. Questo lo ha reso una risorsa valida nel trattamento della carenza di vitamina A. Un cucchiaino al  giorno di olio di palma rosso fornisce ai bambini la quantità quotidiana di vitamina A.

Gli studi mostrano che l’aggiunta di olio di palma rossa nella dieta può raddoppiare o triplicare la quantità di vitamina A nel latte materno. I bambini non solo assumono la vitamina A ma anche altri importanti nutrienti. Oltre al beta-carotene e al licopene, contiene almeno 20 altri caroteni insieme alla vitamina E, alla vitamina K e al Co10, acidi fenolici e glico lipidi.
L’olio di palma rosso è un integratore alimentare naturale. L’esaurimento della quantità di antiossidanti aumenta il rischio di diabete e cancro.
L’olio di olio di palma riduce i danni ossidativi ed aumenta aumenta il numero di antiossidanti ed gli enzimi nel corpo.
Gli enzimi antiossidanti sono la principale componente di difesa dei sistemi biologici sia negli esseri umani che negli animali. Gli antiossidanti endogeni sono sistemi di difesa che  proteggono le cellule dai danni da radicali liberi.

L’olio di palma e gli ingredienti a base di olio di palma da palmo si trovano in circa il 50% dei prodotti sugli scaffali dei supermercati, compresi gli alimenti e i prodotti non alimentari. L’olio di palma in molti paesi viene utilizzato come semplice olio da frittura.

Noccioli di palma

Le persone che attraversano le regioni costiere dell’Africa Occidentale e Centrale e dell’America Centrale e del Sud si nutrono di noccioli, considerati cibo sacro da oltre 4.000 anni e per buona ragione.

Secondo la storia del cibo di Cambridge World “Il dibattito sul fatto che   l’olio di palma è un grasso tropicale malsano, continua a persistere in alcuni circoli ..è difficile per i produttori di olio di palma contrastare questa concezione poiché il prodotto aveva poca o nessuna immagine pubblica tra i paesi occidentali e asiatici ..”

Tuttavia, questa immagine sembra stia  cambiando, in quanto l’olio di palma ha guadagnato notevole attenzione negli ultimi anni negli ambienti naturali e nella ricerca.

Gli inconvenienti dell’olio di palma rossa:

Tutto è iniziato circa un decennio fa nei primi anni 2000, in quella che sembra essere la ricerca indipendente. I ricercatori dell’Università di Monash (Australia) e dell’Università di Uyoin (Nigeria) hanno iniziato ad analizzare i componenti chiave che rendono l’olio di palma così unico ed entrambi hanno tratto conclusioni straordinariamente simili:
È uno dei pochi frutti grassi in esistenza, ha un ruolo sostanziale nella dieta umana ed è il secondo olio vegetale più consumato al mondo. È diverso dagli altri oli vegetali e animali nella sua composizione di acidi grassi (50% saturi, 40% insaturi e 10% polinsaturi) in quanto non promuove l’aterosclerosi o la trombosi arteriosa.

L’ olio di palma è anche caricato con i seguenti fitonutrienti: Carotenoidi (caroteni alfa, beta e gamma) Gli steroli (sitosterolo, stigmasterolo e campesterolo) La vitamina E (tocoferoli e tocotrienoli) antiossidanti, acidi fenolici e flavonoidi . I benefici per la salute derivanti dall’ olio di palma includono il rischio ridotto di una varietà malattie, tra cui: Il morbo di Alzheimer, trombosi arteriosa, aterosclerosi, cancro, cataratta, decadimento cognitivo degenerazione maculare, aggregazione piastrinica (coagulazione del sangue),
ipercolesterolemia (livelli di colesterolo elevato), ipertensione (pressione sanguigna alta), carenza di vitamina A.

Olio di palma fresco e ossidazione

L’olio di palma può essere venduto fresco o a diversi livelli di ossidazione. L’ossidazione è il risultato dell’elaborazione dell’olio per vari scopi culinari. Tuttavia, una considerevole quantità di olio di palma comunemente usata è nello stato ossidato, che pone potenziali pericoli alle funzioni biochimiche e fisiologiche del corpo.
A differenza dell’olio di palma fresco, l’olio di palma ossidato comporta tossicità , problemi al sistema riproduttivo, intossicazione del rene, del polmone, del fegato e del cuore. In contrasto con l’olio di palma ossidato, l’ olio di palma rosso  raffinato a livelli moderati nella dieta degli animali da laboratorio, ha dimostrato di promuovere sostanze nutritive, causa un aumento del peso corporeo, dà energia agli  enzimi metabolizzanti epatici (fegato), consente l’emoglobinizzazione delle cellule rosse e migliora il sistema immunitario.
E’ importante evitare l’olio di palma trattato e idrogenato perchè gli incredibili vantaggi sanitari dell’olio di palma sono completamente annullati a causa di questo processo dannoso che prolunga la durata di conservazione.

Effetti positivi sull’infiammazione e lo stress ossidativo

Alla fine del 2013, la rivista BMC Complementary and Alternative Medicine ha pubblicato uno studio che ha valutato l’attività antiossidante tramite l’applicazione orale di estratto di foglie di palma da olio (OPLE) nei topi con diabete. Solo 4 settimane dopo l’assunzione di una dose relativamente alta negli animali, gli scienziati hanno osservato che OPLE ha cominciato a migliorare la disfunzione renale e la fibrosi, che sono comunemente associati al diabete.
Hanno anche notato che i marcatori di stress ossidativo el’ infiammazione, direttamente correlati a cancro e malattie cardiache, hanno cominciato a diminuire. Anche se i medici sono esitanti ad annunciare che l’olio di palma è il nuovo trattamento per queste malattie mortali, questo tipo di ricerca sta facendo scalpore.
Nel 2011, i ricercatori dell’Ohio State University Medical Center hanno deciso di determinare la potenza dell’ α-tocotrienolo, la più potente componente neuroprotettiva della Vitamina E. Hanno osservato alcuni risultati piuttosto sorprendenti. Hanno hanno scoperto che un integratore arricchito da tocotrienolo da 200 mg ha significativamente ridotto le lesioni indotte da ictus nel cervello. Questo ci dice che gli alimenti ricchi di vitamina E come l’olio di palma rossa possono aiutare a proteggere il cervello dall’attacco ischemico. Gli scienziati hanno anche notato che l’olio di palma rosso ha indotto una nuova crescita dei vasi sanguigni, che a sua volta fornisce un’ulteriore protezione per il cervello e il cuore durante un attacco.

Alessandra Zarone Donadoni

E vietata la riproduzione anche parziale del suddetto articolo. Qualsiasi versione diffusa nel web non è stata autorizzata.

DiAlessandra Zarone

Mango, antico rimedio ayurvedico

Mango, antico rimedio ayurvedico

Mango, Magnifera Indica, appartiene alla famiglia delle Anacardiaceae. Ha il nome scientifico ” si trova ampiamente in India e in Asia sudorientale. Gli alberi hanno radici profonde e raggiungono l’altezza di 40 piedi – 120 piedi. Le foglie di mango giovani sono di colore rame e le mature hanno colore verde profondo.

La corteccia, le foglie, i fiori, i semi, i frutti grezzi e maturi del mango hanno numerosi usi medicinali. Testi di Ayurveda citano vari preparati a base di erbe utilizzando diverse parti dell’albero di mango.

La corteccia di Mango, il fiore, le foglie e il guscio dei semi sono astringenti e causano la secchezza dei tessuti del corpo. Il frutto maturo è dolce al gusto e aumenta la secrezione delle mucose.

Il mango maturo normalizza Vata e Pitta. Aiuta ad alleviare la costipazione e normalizzare la digestione. Il consumo di mango maturo aumenta l’emoglobina nel sangue ed è molto utile nel trattamento dell’anemia. Ringiovanisce il sistema riproduttivo maschile e aumenta la qualità e la quantità di sperma, aumenta l’energia sessuale, aiuta nella disfunzione erettile. Il mango maturo rafforza il corpo, aumenta la massa muscolare e migliora l’incarnato.

 

La corteccia, il fiore, le foglie e il guscio dei semi sono utilizzati per prevenire l’emorragia e per curare ferite croniche, in caso di diarrea o la dissenteria. Il guscio dei semi aiuta ad eliminare i parassiti intestinali e ridurre il sanguinamento e infiammazioni dell’utero, semi e foglie tenere sono utili nelle infezioni del tratto urinario. Le foglie di mango riducono la sensazione di vomito.

I testi di Ayurveda lodano il suo valore nutrizionale e medicinale. Di seguito un elenco degli innumerevoli utilizzi pratici:

Aumenta il peso corporeo:

Ricco di carboidrati, aiuta a guadagnare peso ed energia. Questo frutto è fortemente raccomandato nella terapia di aumento di peso.

E’ il miglior rimedio per l’anemia:contiene ferro, rame, vitamina C.
E’ ricco di fibre alimentari ed allevia la costipazione intestinale,aiuta a normalizzare i doshas e ad espellere le tossine del corpo.

E’ utile per:

  • Infezioni batteriche
  • Stipsi
  • Diarrea
  • Disturbi oculari. Il mango contiene la zeaxantina, un antiossidante, che filtra i raggi luminosi e protegge gli occhi .
  • Febbre
  • Colpo di calore
  • Leucorrea
  • Disturbi del fegato
  • Disturbi mestruali
  • Stanchezza
  • Emorroidi
  • Caldo pizzicante
  • Scorbuto
  • Sinusite
  • infiammazione della milza
  • Vaginite

Diabete:

Gli studiosi australiani hanno scoperto che il mango è molto utile nei pazienti diabetici, tuttavia possono mangiare questo frutto in quantità limitate in quanto ha un elevato indice glicemico. Un’opzione è ridurre i carboidrati (riso, grano ecc) nella dieta e sostituire con mango .
Un modo sano per mangiare mango consiste nell’ aggiungere un pizzico di polvere di zenzero secco o un cucchiaino da tè di succo di zenzero a un bicchiere di frullato di mango o al frutto di mango. Ciò annulla gli squilibri che si verificano durante la digestione del mango. Mai mescolare mango con latte. Il mango e il latte sono opposti in natura. Questa combinazione forma opposti che possono sbilanciare i doshas nel corpo
Foglie e corteccia di mango è ricca di mangiferina, acido mangifolia, omonangiferina e indicenolo. Le foglie giovani contengono tannini, flavonoidi, steroidi, glicosidi cardiaci, alcaloidi e carboidrati.

Proprietà Ayurvediche:

Mango acerbo: E’ pungente, astringente, acido al gusto, asciutto, riequilibra vata e pitta . È ottimo per migliorare il gusto e l’anoressia. Aumenta il sistema immunitario . I sottaceti di mango sono di solito fatti con questi frutti acerbi . A causa del suo sapore estremamente acido, peggiora i disturbi del sangue come gotta, sanguinamento e disturbi mestruali.
Migliora kapha ed è ottimo per il cuore.
Mango maturo : ha sapore astringente dolce e leggero, equilibra i disturbi vata come nevralgia, costipazione, paralisi e gonfiore.
È leggermente pesante da digerire e nutrire il corpo. Il mango dolce è un grande afrodisiaco. Nel complesso, ha un effetto molto nutriente e calmante sul corpo.
La corteccia del mango ha proprietà astringenti che lo rendono utile per calmare i disturbi di kapha e pitta.

I fiori di mango possono essere usati per purificare il sangue , nei problemi gastrici come l’anoressia, la diarrea.
L’olio di mango è utilizzato per la bocca:l’applicazione esterna può aiutare ad accelerare la guarigione delle ferite e prevenire l’emorragia .

E’ utile in caso di :

  • Sistema digestivo debole
  • Febbre cronica ricorrente

L’assunzione regolare di mango fornisce:

  • prevenzione dell’asma, grazie a una quantità elevata di beta-carotene.
  • un minore rischio di degenerazione maculare.
  • un minore rischio di cancro del colon.
  • miglioramento della digestione, grazie al contenuto di fibre e acqua, aiuta a prevenire la costipazione e promuovere la regolarità e un sano tratto digestivo.
    salute delle ossa, grazie alla vitamina K contenuta.
  • prevenzione delle malattie cardiache, grazie al contenuto di fibre, potassio e vitamine.

Obesità:

Molti studi clinici hanno confermato che l’aumento del consumo di mango riduce il rischio di obesità.

Asma:

Mango previene l’ asma, grazie a una quantità elevata di beta-carotene.
Prevenzione del tumore :
Secondo uno studio condotto dal Dipartimento di Nutrizione della Scuola di Salute Pubblica di Harvard sulla popolazione giapponese, questo frutto protegge dal cancro alla prostata e colon. In uno studio clinico condotto da scienziati del settore alimentare di Texas AgriLife Research che hanno sperimentato estratti di polifenoli di mango in vitro sui tumori del colon, del seno, del polmone, della leucemia e della prostata, tali sostanze estratte dal mango, hanno avuto un impatto su tutti i tumori esaminati ma sono stati più efficaci con i tumori del seno e del colon.

 

Pelle e capelli:

Mango è ottimo per i capelli perché contiene  la vitamina A, una sostanza nutritiva necessaria per la produzione di sebo che mantiene i capelli idratati. La vitamina A è anche necessaria per la crescita di tutti i tessuti corporei, tra cui la pelle e i capelli. Le vitamine A e C aiutano a pulire i pori intasati della pelle, donando luminosità.
L’adeguata assunzione di vitamina C che può fornire un mango al giorno, è necessaria per la costruzione e la manutenzione del collagene, che fornisce la struttura alla pelle e ai capelli. E’ stato dimostrato che una maggiore assunzione di tutti i frutti (3 o più porzioni al giorno) riduce il rischio e la progressione della degenerazione maculare legata all’età.

Alessandra Zarone Donadoni

E vietata la riproduzione anche parziale del suddetto articolo. Qualsiasi versione diffusa nel web non è stata autorizzata.

DiAlessandra Zarone

Intestino e rimedi naturali

Intestino e rimedi naturali

 

La lettura simbolica dell’intestino rimanda all’immagine del cervello, secondo la Psicosomatica. Questi due organi sono speculari, il cervello assorbe stimoli dal mondo esterno, ed elimina in forma di sogni e tutto ciò che è scarto. Allo stesso modo, l’intestino riceve il cibo, lo filtra ed elimina i residui.

L’intestino racchiude in sè gli istinti, i desideri trasgressivi, spesso inaccettabili per la coscienza. Nel bambino, la defecazione è l’espressione creativa di sè. L’intestino è connesso alla dimensione del dare e del trattenere, del donare e del negare, del dire sì o no.

Ecco dunque la colite o la stipsi, metafora della difficoltà da parte del soggetto, di affrontare e risolvere conflitti che vertono su queste tematiche citate. I problemi intestinali sono inerenti alla rimozione di istinti, pensieri trasgressivi o scomodi, che dipendono da una moralità rigida e da una dimensione inconscia poco esplorata .

Nella medicina tradizionale cinese, il sistema energetico definito Grande Intestino, come tutti i nostri sistemi, è definito dal ruolo che l’energia svolge nel corpo, non da un organo fisico o da un tessuto.  Il grande sistema energetico dell’ Intestino ( “Da Chang” o “Grande Intestino”), è incaricato di funzioni fondamentali , come la ricezione di materiale di scarto dal sistema del Piccolo Intestino, assorbendo il contenuto di liquidi, e espellendo i rifiuti.

La medicina tradizionale cinese ci insegna che il sistema energetico del Grande Intestino è molto  più di una semplice regolazione dei nostri visceri – ed è solo quando cominciamo a comprendere questi altri aspetti che possiamo realmente apportare un vero cambiamento.

La medicina tradizionale cinese guarda l’interazione e connessione tra gli aspetti fisici, mentali, emotivi e psico-spirituali dell’esistenza umana.

Una patologia in un dato sistema energetico può manifestarsi in qualsiasi di questi livelli o livelli multipli. Uno squilibrio emozionale nell’energia dell’ Intestino Grande potrebbe manifestarsi come stipsi cronica, ma potrebbe anche manifestarsi come una tendenza emotiva a non lasciare che le cose fluiscano o vengano espulse. La costipazione cronica può dipendere ad esempio, da schemi mentali distruttivi ed emozioni negative congeste. Questi aspetti non sono separati e distinti, ma costituiscono manifestazioni diverse di uno stesso squilibrio.

La funzione del Grosso Intestino nel corpo è lasciar andare quelle cose che non ci servono. A livello fisico, si tratta di lasciare andare dei rifiuti dopo che il nostro sistema digestivo ha assorbito tutte le sostanze nutritive dal cibo ingerito. A livello emotivo, l’Intestino Crasso fa la stessa identica cosa.

L’energia del Grosso Intestino sano ci permette di lasciare andare i modelli di pensiero negativi, emozioni distruttive, blocchi spirituali che creiamo, che ci impediscono di essere felici e di stare bene, in maniera armonica.

Quando viene compromessa la funzione dell’energia dell’ Intestino Grande, le persone hanno difficoltà a sorpassare situazioni difficili, trattenendo molto strettamente le emozioni che fanno loro del male. Ciò può manifestarsi anche come una mancanza di volontà di condividere le emozioni o essere aperti con gli altri . Le emozioni sono “imbottigliate”, imprigionate da anni, molto spesso ciò porta alla costipazione cronica.

In medicina tradizionale cinese, l’Intestino Crasso è associato all’ elemento metallo. Il metallo è associato all’ emozione del dolore. Spesso vediamo il dolore danneggiare il sistema polmonare (l’altro centro di energia Metallo) – Un esempio comune è quando qualcuno ha polmonite o bronchite o anche un comune raffreddore dopo aver perso una persona cara o la perdita di un partner. Il dolore può coinvolgere troppo profondamente l’Intestino Crasso, soprattutto quando la persona si attacca al dolore in sé, o è troppo attaccata ad una ricordo del passato.

Questo attaccamento indica, inoltre, un coinvolgimento di energia da parte del Grosso Intestino, a causa  delle emozioni negative connesse e accumulate. Infatti, tutti i  disequilibri energetici a carico del Grosso Intestino si riferiscono a emozioni stagnanti quali rabbia, paura, possessività, con conseguente incapacità di attuare un cambiamento.

Il Huang Di Neijing, uno dei testi più antichi di medicina cinese, parla dell’importanza spirituale ed emotiva del Grosso Intestino: “. L’Intestino Crasso è responsabile della trasmissione della Via, il cambiamento e la trasformazione emergono da esso” .

Riassumendo, cambiamento e trasformazione provengono dall’ essere aperti al nuovo, pronti e disposti a lasciar andare il vecchio. Quando saremo  in grado di oltrepassare i modelli che ci trattengono al punto in cui siamo ora, ci sarà  solo spazio  per la trasformazione al nuovo e al positivo.

Ripristinando la salute dell’energia dell’Intestino Crasso, saremo in grado  di fare ciò.


Una corretta alimentazione, in base alla Dietetica Cinese, in sinergia con Floriterapia e Fitoterapia, offrono un insostituibile supporto ai disagi descritti. Se ti ritrovi nelle problematiche descritte, contattami per un Consulto Naturopatico.

DiAlessandra Zarone

Ritrova la tua energia vitale

Ritrova la tua energia vitale

In Medicina Cinese, si parla di energia vitale. “Jing” è l’essenza che incarna in sè l’origine e la meta del nostro essere. Si tratta di una sostanza o energia che viene dai nostri genitori e da essa dipendono  la nostra crescita e il nostro sviluppo . Il “cofanetto energetico Jing” viene conservato nei reni, se questi sono deboli, Jing sarà debole e si potrà soffrire di l’infertilità, avere aborti spontanei,spermatozoi di bassa qualità, impotenza, libido bassa, così come mal di schiena, incanutimento precoce dei capelli, o scarsa memoria e concentrazione.


Ciò che è necessario è una tranquillità interiore in mezzo a qualsiasi frenesia esterna nella vostra vita. Questo correre tutto il tempo non solo ci rende stressati ma ci esaurisce e consuma Jing.
Jing è consumato anche attraverso traumi importanti come infortuni o gravi malattie. Eventi come questi attingono profondamente alle riserve vitali. Gli uomini possono consumare Jing attraverso l’eiaculazione perché Jing è legato strettamente ai processi riproduttivi. In Medicina Cinese, agli uomini con scarso Jing e debolezza renale, è raccomandato di limitare l’attività sessuale, compresa la masturbazione, e ad avere rapporti sessuali con il proprio  partner durante il periodo fertile.

Come recuperare l’energia vitale e conservarla:

La disintossicazione è importante perché può letteralmente invertire i sintomi della malattia e cambiare la nostra vita. Ci sono molti diversi tipi di protocolli di disintossicazione ed è importante trovare uno che funziona bene per noi, a seconda della nostra tipologia, dell’organo dominante, si seguiranno programmi detox differenti.
Il fegato, intestino piccolo, i reni, e del colon sono i principali organi coinvolti nel sistema di disintossicazione del corpo.

Non è necessario fare una pulizia corporea drastica, a base di succhi, della durata di di 30 giorni o di qualche bevanda composta da acqua e frutta, per ottenere i benefici della disintossicazione.
A seconda delle dimensione d’organo a cui apparteniamo, seguiremo un programma ad ogni cambio di stagione, con modalità diverse, coadiuvati da fitoterapici diversi .

 

Tipologia Fegato

Predilige una detossinazione dal 1 al 21 Marzo.
Sintomi di un fegato appesantito:

  • sapore amaro in bocca
  • lingua patinata
  • addome gonfio
  • pelle giallastra

Tipologia Reni

Predilige una detossinazione dal 1- 21 Dicembre  e in Gennaio, con cicli fitoterapici di 7 giorni per rimedio.

Se soffri di:

  • aumento della produzione di urine
  •  infezioni urinarie ricorrenti
  •  nausea
  • stanchezza immotivata

I tuo reni stanno comunicandoti un disagio che non va sottovalutato, necessiti di un periodo detossinante.

A quale tipologia appartieni? qual’è la tua dimensione d’organo?

Scoprilo con me.

 

Puoi scegliere un programma detossinante personalizzato per :

  • Rimuovere i rifiuti / detriti e sostanze chimiche tossiche (conservanti, coloranti artificiali, pesticidi, erbicidi, ecc) dal colon e altre cellule del corpo.
  • Migliorare la digestione (rimozione di materiale putrido associata a gas, e cattivi odori corporei.
  • Riequilibrare il sistema intestinale.
  • Aumentare i livelli di energia e favorire una sensazione di benessere.
  • Aumentare l’assorbimento delle sostanze nutritive.
  • Aumentare l’efficienza dei sistemi del corpo e funzioni degli organi.

Intestino:

Sintomi di disagio intestinale :

  • stanchezza
  • sovrappeso
  • allergie alimentari
  • irritabilità d’umore
  • alito cattivo
  • raffreddore frequente
  • gonfiore addominale
  • sapore metallico in bocca
  • emorroidi
  • infezioni quali candida

Per depurare l’intestino occorre ripristinare la flora batterica, tramite una corretta alimentazione, accompagnata da corretti rimedi naturali.

 

Polmoni:

 

Sintomi di intossicazione :

  • Naso che cola spesso
  • tosse secca o grassa costante
  • senso di oppressione al petto
  • febbre
  • occhi arrossati

Il tuoi polmoni stanno dicendoti che è necessario un periodo detossinante.

Pelle:

Se la tua pelle manifesta:

  • gonfiori
  • sudorazione diffusa
  • mani e piedi costantemente sudati
  • desquamazioni
  •  forfora
  • acne
  •  eczema
  • orticaria
  • verruche
  • psoriasi
  •  herpes labiale e genitale
  • dermatite


La tua pelle sta manifestando la necessità di seguire un programma depurativo.

Quando il nostro corpo è intasato di scorie, lo manifesta anche con :

Dolori ai legamenti, alle ossa, contratture, dolori muscolari, artriti, periartriti, tendiniti, fibromialgia, osteoporosi, ernia del disco. E’ necessario quindi drenare con una corretta alimentazione, in sinergia a corretti rimedi erboristici, che aiutano gli organi emuntori a liberarsi dalle impurità accumulate, facilitando di conseguenza, anche la digestione.

Acidità e basicità del corpo:

Riequilibrare il ph , ossia, l’acidità o la basicità dei liquidi, all’interno del nostro organismo, è fondamentale . Quando il nostro corpo è in eccesso di acidità, manifesteremo:

  • infezioni croniche
  • dermatiti
  • stanchezza immotivata
  • scarsa concentrazione
  • frequenti cefalee
  •  insonnia
  • gonfiore e stipsi
  • problemi circolatori
  • colesterolo alto
  • rischio di infarto
  • problemi ossei e articolari
  • emicrania
  • diabete
  • nervosismo
  • caduta dei capelli
  • disturbi renali

I fattori inquinanti :

  1. Prodotti per la casa, tra cui detergenti, candeggianti, detergenti ammoniaca, e deodoranti che contengono sostanze chimiche potenti.
  2. I prodotti per la cura personale spesso contengono sostanze pericolose.
    Il tuo prato: i trattamenti che uccidono gli insetti e le erbacce possono danneggiare le cellule del corpo.
  3. Il vostro ambiente di lavoro: questo può includere fumi di benzina, gasolio, vernici, diluenti, detergenti industriali e simili, insieme a gas apparentemente innocui su pavimento e mobili.
  4. Le componenti degli imballi : queste sostanze chimiche possono buttare fuori equilibrio i livelli ormonali.

 

 

Se ti ritrovi in alcuni disagi descritti e desideri purificare i tuoi organi, prenota una Consulenza in Dietetica Cinese e Fitoterapia.

 

DiAlessandra Zarone

Rinnovarsi per esprimere sè stessi _Primavera e MTC

Rinnovarsi per esprimere sè stessi _Primavera e MTC

La Primavera è il momento in cui è necessario rinnovarsi per esprimere sè stessi. In questo momento, la terra si risveglia da un  freddo sonno invernale. Secondo la Medicina Cinese, il corpo si trasforma insieme a questi cambiamenti climatici stagionali. Sfruttando l’essenza della forza vitale , o Qi, disponibile nell’ambiente, il corpo transita da uno stato tranquillo, verso uno stato di vibrante movimento. Il nostro vivere armoniosamente questo cambiamento di stato dipende da quanto abbiamo tesaurizzato le energie in Inverno. In Medicina Cinese, la Primavera è associata all’Elemento Legno, a fegato e cistifellea.
La natura dell’energia fegato-legno è caratterizzata da espansione e l’energia di Primavera è espansione in movimento verso l’esterno. Il fegato sano è responsabile del mantenimento di un flusso regolare di Qi. L’aumento del flusso di energia in Primavera può incoraggiarci a esercitare nuovi progetti.

Cosa accade in Primavera?

Il nostro metabolismo accelera e il fegato lavora per purificare e disintossicare il nostro sistema. Potremmo provare sentimenti di elevata vitalità dopo l’equinozio di Primavera, ma non è sempre un fluire fluido di energia. Così come un seme compie un grande sforzo per germogliare e uscire dalla terra, così noi possiamo rinascere, germogliare, con un’energia fluida e forte oppure a scatti. In questo ritorno al fluire, ad emanare, possiamo esprimere sentimenti di rabbia, emozione associata a il fegato e cistifellea. Quindi, possiamo sperimentare periodi di agitazione o frustrazione in quanto le energie e i sentimenti sopiti si risvegliano. Il vantaggio di avere un fegato forte sano permette di avere capacità decisionali e una maggiore chiarezza di pensiero.

Il potere dell’elemento Legno

Il potere di legno è delicato, persistente,  pieno di potenziale creativo. Ha il potere dell’essere e del divenire, permette di seguire la propria natura e diventare più sé stessi, esprimendo chiaramente le proprie esigenze interiori e i propri desideri. Il Legno penetra delicatamente la terra per portare avanti l’acqua, la fonte della vita. Nelle nostre radici troviamo l’energia di espansione che ci consente di portare avanti con forza e fermezza i nostri propositi, rimanendo sempre flessibili e fedeli alla nostra natura.

Stanchezza e sonnolenza

Ci sono persone che in Primavera si sentono stanche e svogliate: questa condizione di bassa energia e fatica si chiama Chun kun (letteralmente sonnolenza primaverile) nella Medicina Tradizionale Cinese. E ‘un sintomo comune in Primavera, quando il corpo non riesce ad adattarsi al clima più caldo . Chi soffre di patologie, si sente meglio nel freddo Inverno, soprattutto alcune persone anziane e coloro che soffrono di malattie croniche.
In Primavera i capillari si rilassano, più sangue scorre in superficie, mentre ne passa meno agli organi e al cervello. Se il corpo non riesce ad adattarsi ai cambiamenti stagionali, gli organi e il cervello consumano ancora il più ossigeno e nutrimento, come in Inverno, per cui alcuni si sentono assonnati
Alcune persone si adattano ai cambiamenti in breve tempo, mentre altri lo trovano più difficile. Gli anziani di solito richiedono più tempo e sono più vulnerabili alla sonnolenza primaverile.
Le persone con problemi cardio-cerebro-vascolari cronici hanno problemi più seri e sonnolenza a lungo termine. Coloro che sono impegnati in attività cerebrali hanno più probabilità di soffrire di sonnolenza in Primavera rispetto a quelli che si impegnano in lavori fisici per la maggior parte del tempo.
L’esercizio fisico è tonificante ed è sempre buono per la salute. Jogging, nuoto, giochi con la palla e bagni di vapore aiutano a regolare il metabolismo ed accelerare la circolazione del sangue. Questo invia più ossigeno al cervello e allevia la sonnolenza.

Sintomi primaverili

Quando sorge la Primavera, si possono sperimentare una varietà di sintomi, come ad esempio:

  • pensiero annebbiato
  • dimenticanza
  • vista sfuocata
  • occhi rossi, secchi
  • letargia
  • pelle secca
  • prurito della pelle
  • eruzioni cutanee
  • dolore alle costole, soprattutto dopo aver mangiato in stato di agitazione ed emotività esacerbata
  • diarrea
  • stitichezza

Emozioni primaverili

L’emozione associata con l’Elemento Legno Nel suo stato di equilibrio, la rabbia può essere un sentimento sano, perché può essere intesa come una reazione naturale allo stress, alla frustrazione, o all’ingiustizia. Quando si esprime con un attento controllo, la rabbia si comporta come un temporale che purifica l’aria; la rabbia controllata può dissipare la tensione e ristabilire l’equilibrio. Uno squilibrio nella cosiddetta “Dimensione  Legno”, spesso è caratterizzato da rabbia incontrollata, irritabilità, tendenza a giudicare gli altri troppo velocemente o con durezza.Oppure si tende a ingoiare la propria rabbia, si diventa ansiosi, e si tende ad incolpare sé stessi quando le cose vanno male.

Il ruolo chiave del Fegato in Primavera

Il fegato è il più grande organo del corpo; è il laboratorio che gestisce il corpo, in cui è memorizzato e distribuito il nutrimento per tutto il corpo. Il fegato ha centinaia di funzioni essenziali, tra cui la formazione del sangue, la pulizia e il filtraggio del sangue per aiutare il corpo ad eliminare le tossine e garantire la sua vitalità in modo continuo . Nella medicina tradizionale cinese le funzioni del fegato vanno ben oltre la sua funzione puramente fisiologica e abbracciano qualità emotive e spirituali. Il fegato è come un generale che guida un esercito ed eccelle in pianificazione strategica. È il ruolo del fegato per assicurarsi che tutte le truppe del corpo lavorino insieme per il beneficio di tutto. Il suo ruolo principale è quello di tenere tutto mentre scorre e, quindi, di evitare il ristagno e l’attrito. Si dice in Medicina Cinese che le regole del fegato siano scorrimento e diffusione, ciò significa che il fegato è responsabile di mantenere un flusso di sangue libero e senza interruzioni o blocchi, è altresì  responsabile che l’energia e le emozioni in tutto il corpo, mente e spirito, fluiscano liberi e senza interruzioni. L’Elemento Legno aborre stagnazione e inerzia, che è associata a tutte le forme di malattia. Proprio come l’acqua di un ruscello di montagna,  è sicura da bere se scorre liberamente, al contrario  di quella delle pozze d’acqua stagnanti, che creano un terreno fertile per batteri e agenti patogeni.

Cistifellea (Organo Yang)

La cistifellea è un piccolo organo che memorizza e intensifica la bile, creata nel fegato, il quale la pompa nel corpo e dell ‘intestino, se necessario. Nella Medicina Tradizionale Cinese, la cistifellea ha il ruolo del saggio che deve decidere, “occupa la posizione di un funzionario importante e retto che eccelle per decisioni e giudizio.” La cistifellea aiuta a utilizzare il proposito del fegato e rende i giudizi corretti, nonché aiuta a portare a buon fine le decisioni/propositi di fegato.

Il fegato gestisce la tensione muscolare, uno squilibrio energetico di fegato è responsabile di :

  • Sciatalgia
  • Mal di testa, in particolare emicrania
  • Irritabilità e scoppi di rabbia
  • Disturbi visivi
  • Irregolarità mestruali, sindrome premestruale, fibromi
  •  Disturbi digestivi, tra cui il bruciore di stomaco
  • Sindrome del colon irritabile
  • Ulcere 
  • Alta pressione sanguigna, con tendenza verso l’aterosclerosi

Le allergie dipendono da uno squilibrio energetico di fegato e polmoni:

Le allergie sono un buon esempio di una condizione in cui vi è un contrasto fra Legno e Metallo: fegato e polmone, inteso, secondo la teoria dei Cinque Elementi.
Quando l’Elemento Legno si risveglia in Primavera, può facilmente superare l’Elemento Metallo, diventando antagonista dell’Elemento Polmone: l’energia fegato agisce come un irritante per i polmoni, di conseguenza si manifesteranno prurito al naso, occhi e gola.Ciò si può rimediare anche rafforzando il sistema immunitario.

I tessuti corporei associati al fegato

I tessuti corporei associati al fegato sono i tendini e legamenti. Per mantenere salute e agilità, i nostri tendini e legamenti devono essere nutriti, per renderli elastici, e forti. Poiché in Primavera si diventa più attivi, i nostri tendini sono più soggetti a distorsioni o danni, in quanto non possono essere completamente riscaldati dallo stile di vita precedente, in Inverno. Le temperature fredde tendono a rendere i nostri tendini più fragili e inflessibili, quindi un improvviso scoppio di attività primaverile può facilmente danneggiare i tendini e legamenti.

Se desideri risolvere alcune problematiche emerse in questo articolo con l’utilizzo di Dietetica Cinese, Fitoterapia, Floriterapia, prenota una Consulenza nel mio Studio oppure via Skype.

 

DiAlessandra Zarone

Come affrontare l’Autunno: Medicina Cinese e rimedi naturali

Come affrontare l’Autunno: Medicina Cinese e rimedi naturali

Nella Medicina Cinese, autunno e primavera sono considerati come  “cerniere” tra estate e inverno . Le stagioni sono una sorta di danza d’amore tra cielo e terra . In estate, Gaia ( Madre Terra ) si apre come un fiore, le sue energie sono al loro massimo, l’estate fiorisce e arriva fino ad abbracciare il suo amante cosmico . In inverno, si ritira, riportando le proprie energie nel nucleo del proprio essere . Dunque l’Autunno è ‘un momento di massimo Yin, mentre l’estate è un momento di massimo Yang .

dietetica cinese, detox,tossine,dieta personalizzata studio naturopatico donadoni

Simbologia delle stagioni in MTC

Da ciò emerge come la Medicina Cinese sia particolarmente attenta alle “energie” stagionali, cercando sempre di mantenere l’uomo in equilibrio con la natura. Se la primavera rappresenta la generazione e la rinascita, l’estate rappresenta l’energia della creazione rigogliosa e lussureggiante, mentre la tarda estate è il momento della trasformazione. L’autunno e l’inverno simboleggiano e racchiudono in sé il concetto di “raccolta” e “concentrazione” di questa energia, che sarà custodita dall’inverno, in preparazione della successiva primavera.

dietetica cinese, detox,tossine,dieta personalizzata studio naturopatico donadoni
L’Autunno è un buon periodo per completare i progetti iniziati in primavera e maturati in estate, ma non solo, esso costituisce il momento ideale per iniziare attività introspettive, ossia progetti interni.

dietetica cinese, detox,tossine,dieta personalizzata studio naturopatico donadoni

Durante l’estate, governata dall’elemento Fuoco, abbiamo a che fare più con il mondo esterno, mentre in Autunno, dobbiamo organizzare la nostra vita per la stagione invernale e riflettere.

dietetica cinese, detox,tossine,dieta personalizzata studio naturopatico donadoni

Gli antichi saggi suggerivano di andare a letto presto la sera e di alzarsi con il canto del gallo durante l’autunno ed aggiungevano: “L’anima e lo spirito dovrebbero essere tranquilli, mantenendo il loro polmone puro, senza dare sfogo ai desideri”.

Secondo la Medicina Cinese, soprattutto in autunno occorre potenziare la capacità del corpo di “tesaurizzare” le energie delle altre stagioni attraverso due organi che “rappresentano” nel corpo questa parte terminale dell’anno solare: i polmoni e i reni.

dietetica cinese, detox,tossine,dieta personalizzata studio naturopatico donadoni

Il ruolo chiave dei Polmoni in Autunno

I polmoni controllano la circolazione del Qi Wei , che è il Qi difensivo che ci protegge da influenza e raffreddori . Il Wei – Qi circola sulla superficie, tra la pelle ed i muscoli e lavora per riscaldare il corpo . Se il Wei-Qi è debole, la pelle ed i muscoli non saranno riscaldati in modo corretto. Questo è il motivo per cui le persone tendono a sentire freddo quando sono malate. Una debolezza nei polmoni può portare a una debolezza del Wei-Qi , rendendo una persona soggetta a frequenti raffreddori .

Prevenzione delle malattie invernali

Per prevenire le malattie invernali  è necessario tonificare le energie renali e polmonari attraverso la dietetica e i rimedi fitoterapici . L’autunno è la stagione nella quale tradizionalmente si fanno i raccolti di ciò che è cresciuto e maturato durante l’estate. La raccolta e l’immagazzinamento del cibo permette di affrontare l’inverno. Questa stagione per alcuni è legata alla tristezza, eppure un periodo di transizione è importante per avere modo di mettere insieme le proprie risorse, per raccogliere le proprie energie.

dietetica cinese, detox,tossine,dieta personalizzata studio naturopatico donadoni

Simbologia dei Polmoni 

L’elemento Metallo in MTC è connesso a polmoni e intestino. E’ necessario ripristinare le difese che sono state sopraffatte dall’energia nociva e attivare le vie di drenaggio del corpo per eliminare i muchi accumulati.

Secondo la MTC l’infiammazione è un accumulo di calore che va corretto, con una giusta alimentazione e l’utilizzo di specifici rimedi fitoterapici.

L’autunno è un momento in cui tendiamo ad allontanarci gradualmente dai cibi crudi e raffreddanti come frullati, insalate, ghiaccioli e anguria verso zuppe riscaldanti.

Consigli alimentari 

E’ ancora possibile bilanciare i vostri pasti con alimenti che sono leggeri e riduttori del muco, con un’alimentazione particolare, che vi libererà da tossine e vi disintossicherà, come funghi shitake, funghi champignon, daikon, cavolo cinese e cavolo cappuccio.

dietetica cinese, detox,tossine,dieta personalizzata studio naturopatico donadoni
Piatti cotti lentamente come la congee (zuppa di riso in stile asiatico) con alcune verdure fermentate, la zuppa di miso e le zuppe di legumi come ceci o la zuppa di fagioli azuki con zucca sono tutte ottime scelte per un pasto autunnale.

dietetica cinese, detox,tossine,dieta personalizzata studio naturopatico donadoni

Fitoterapia 

L’uso delle piante officinali può essere un ottimo mezzo per rinforzare l’organismo e metterlo nelle migliori condizioni per affrontare l’inverno. Una pianta importante nella prevenzione è l’echinacea, di cui recentemente è stata dimostrata la sua notevole capacità di potenziamento immunitario. Tuttavia, questo rimedio va utilizzato con cautela :

  1. Chi è allergico alle piante della famiglia delle Asteracee non può assumere questa pianta per nessun motivo,
  2. Chi soffre di malattie autoimmuni o sta assumendo farmaci immunosoppressori.
  3. Non utilizzare  in caso di gravidanza o allattamento.

dietetica cinese, detox,tossine,dieta personalizzata studio naturopatico donadoni

Altri rimedi possono essere Rosa Canina , Curcuma , Astragalo, Uncaria.

Se desideri seguire un Programma Naturopatico adeguato alla tua persona, per affrontare l’Autunno, in sinergia con rimedi floreali e fitoterapia, contattami:

dietetica cinese, detox,tossine,dieta personalizzata studio naturopatico donadoni

 

DiAlessandra Zarone

Caldo estivo e MTC

Caldo estivo e MTC

L’Estate in Medicina Cinese è la stagione associata al cuore e al Piccolo Intestino: è necessario bere molta acqua; svegliarsi presto al mattino; riposare a mezzogiorno, evitare attacchi di rabbia che aggrava il calore interno.

  • Il calore estivo è caratterizzato da un caldo soffocante di fuori, che poi attacca l’interno dell’individuo.
    Consuma e danneggia lo yin ed in particolare i liquidi fisiologici
  • Apre i pori della pelle e questo consente ai liquidi di uscire, diminuendoli ulteriormente ed aumentando così lo squilibrio yin/yang dell’organismo.
  • Con i liquidi si perde  il Qi (energia).

Consulto di Dietetica Cinese www.blognaturopatia.com

 

I sintomi dell’attacco da Calore estivo sono:

  • febbre
  • sete
  • sudorazione
  • avversione al calore
  • irrequietezza
  • astenia
  • caldo soffocante di fuori che poi attacca l’interno dell’individuo

Consulto di Dietetica Cinese www.blognaturopatia.com

Le sindromi da Calore estivo possono essere:

  • Attacco di calore estivo da temperatura elevata
    temperatura elevata, sudorazione abbondante, angoscia, desiderio di bere, astenia,oliguria con urine scure.
  • Attacco di calore estivo da insolazione
    nei casi lievi con vertigini nausea oppressione al petto e vomito; nei casi gravi con
    sincope, perdita di conoscenza mani e piedi improvvisamente freddi.
  • Attacco di Calore estivo-Umidità
    Calore e freddo alternati, angoscia, sete, oppressione al petto, nausea, astenia,diarrea, oliguria.

Consulto di Dietetica Cinese www.blognaturopatia.com

Questo calore può colpire tutti, ma sembra più diffuso nei bambini e negli anziani.

I bambini sotto i quattro anni, persone sopra i 65 anni, e coloro che sono obesi, o che assumono farmaci possono maggiormente soffrire il caldo: può causare disidratazione, colpi di sole ed esaurimento fisico.

I fluidi del corpo sono insufficienti:

Con l’esposizione prolungata al calore, i fluidi del corpo sono insufficienti e ciò può portare a colpi di calore. I sintomi possono includere sudorazione, pallore, crampi muscolari, stanchezza, debolezza, vertigini mal di testa, nausea , vomito.

  • Portate sempre dell’acqua con voi e sorseggiatela durante tutta la giornata.
  • Evitate le bevande con grandi quantità di zucchero.
  • La disidratazione non è da sottovalutare poichè può affaticare il cuore e compromettere la capacità dei reni di mantenere il corretto livello di fluidi

Consulto di Dietetica Cinese www.blognaturopatia.com

Qualche consiglio:

  • Indossate abiti leggeri di colore e chiari : i colori più scuri assorbono la luce e il calore.
  • Fate docce fredde per ridurre la temperatura corporea.
  • Diluite una parte di olio essenziale di tea tree, olio d’oliva o olio di cocco e cospargere sulle parti colpite dal calore. Questo è un metodo naturale rilassante e antidolorifico per ridurre la formazione di vesciche e scottature.

Consulto di Dietetica Cinese www.blognaturopatia.com

  • Mangiate molta anguria e succo di fagioli mung, i piccoli legumi verdi originari dell’ India. Fate bollire una tazza di fagioli mung secchi in circa tre tazze di acqua. Bevete il liquido.
  • Utilizzate anche un cucchiaino di aceto di mele e aggiungetelo in bevande di frutta, fresche o meglio, a temperatura ambiente, ma non ghiacciate.
  • Nell’antico Egitto, la Cina e l’Estremo Oriente, succo di cocomero e dei suoi semi erano tradizionalmente offerti ai viaggiatori assetati, e sono ancora oggi importanti in tempi di siccità o inquinamento delle acque. Questo frutto saporito è uno dei migliori rimedi per i sintomi di calore e disidratazione .
  • Altri frutti tropicali consigliati sono mango, litchi e liu lian ( durian, mandarino cinese).

Consulto di Dietetica Cinese www.blognaturopatia.com

Alimentazione consigliata:

Per curare le malattie da calore, vuoto di sangue, vuoto di yin, si consigliano alimenti freschi o freddi come:

  • i fiori di crisantemo (freschi),
  • il caprifoglio (freddo)
  • la menta (fresca)
  • il sedano (fresco)
  • tutti i tea verde non fermentati, i tea che contengono anche fiori e quello affumicato “oulong”, e anche il tè detto bianco perché vengono utilizzate le fogli ancora piccole (freschi)
  • le lumache (fredde)
  • Il granchio è freddo e si usa per il vuoto di yin
  • Il grano è freddo

Consulto di Dietetica Cinese www.blognaturopatia.com
Se vuoi approfondire questa tematica, prenota ora una Consulenza in Dietetica Cinese , l’alimentazione corretta, in sinergia con rimedi erboristici appropriati ed essenze floreali, ti aiuteranno ad affrontare il caldo estivo e  a sostenere Cuore e Reni.

 

DiAlessandra Zarone

Le origini greche della Psicosomatica

Le origini greche della Psicosomatica

La Medicina di Asclepio e Ippocrate incarna  le origini greche della moderna Psicosomatica. Il loro era  un approccio naturale rivolto al trattamento delle malattie, che metteva  in evidenza l’importanza di capire:

  • La salute del paziente
  • Il bisogno di armonia tra l’individuo ambiente, sociale e naturale (che si riflette infatti nel giuramento di  Ippocrate)

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

La filosofia ippocratica:

Secondo la letteratura, “mente sana in un corpo sano” è stato il principale componente della filosofia di Ippocrate.

Tre sono gli aspetti principali
nel pensiero di Ippocrate :

  • La promozione della salute
  • Interventi sulla cura dei traumi
  • Interventi di assistenza e di arteterapia mentali

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

La promozione della salute includeva:

  • L’ attività fisica come parte essenziale della salute fisica e mentale
  • L’importanza della nutrizione per migliorare le prestazioni nei giochi olimpici

Gli interventi per la cura traumi includeva pratiche chirurgiche, dovute principalmente alle frequenti guerre  nella Grecia antica.

L‘arteterapia era utilizzata per risolvere disturbi mentali : musica e teatro sono stati utilizzati come strumenti di gestione nel trattamento della malattia e nel miglioramento del comportamento umano.
Il ruolo di Asclepieion di Kos indica chiaramente un modello di cura olistica della salute nella fornitura di cure naturali.

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni
E ‘ampiamente accettato che i fondamenti della scienza e lo studio della fisiologia, dell’anatomia e della psicologia nella Grecia antica si sono sviluppate al fine di trovare le cause delle malattie e di promuovere lo stato di salute.

Ippocrate era focalizzato sul trattamento “naturale” per avvicinarsi alla malattia. Questo approccio è ampiamente accettato anche oggi, e quindi Ippocrate è considerato il fondatore della antica medicina greca.

La tradizione ippocratica:

 

La tradizione ippocratica ha sottolineato l’importanza del:

  • Fattore cause ambientali
  • Fattori psicologici
  • L’alimentazione
  • Stile di vita
  • Il fattore mente- corpo e spirito
  • La necessità di armonia tra l’individuo e l’ambiente sociale e naturale

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

La chiave per mantenere la salute

 

Gli antichi Greci credevano che la salute mentale e fisica fossero interconnessi : avevano scoperto che il corpo e la mente devono essere in armonia. Aristotele credeva che lo sport e la ginnastica fossero essenziali per lo sviluppo del corpo umano, per ottimizzare la capacità funzionale e l’armonia tra mente e corpo, da cui la famosa frase “mente sana in un corpo sano” .

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

Le guerre erano un fenomeno comune nella Grecia antica. Ci sono ritrovamenti che attestano pratiche di trattamento sulle ferite durante la guerra di Troia e anche il trattamento di ferite infette. Per tali trattamenti medicinali sono stati prelevati dalla natura, ad esempio acqua di mare, miele, aceto, acqua piovana e piante medicinali in forma di polvere . Ippocrate credeva che per guarire correttamente e rapidamente le ferite dovevano essere tenute asciutti, utilizzando l’acqua pura o il vino. Inoltre, la formazione di pus stato considerato un fattore positivo per la riduzione delle complicanze della ferita a causa della frequente di infezioni.

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

 

La prima classificazione dei disturbi mentali

 

La prima classificazione dei disturbi mentali proposti da Ippocrate era: Mania, Malinconia, Phrenitis, Follia, disobbedienza, Paranoia, panico, epilessia e isteria. Oggi alcuni di questi termini sono ancora utilizzati . Le malattie psicologiche e mentali erano viste come l’effetto della natura sull’uomo e sono state trattate come altre malattie. Ippocrate sosteneva che il cervello è l’organo responsabile per le malattie mentali e che l’intelligenza e la sensibilità raggiungono il cervello attraverso la bocca respirando. Ippocrate riteneva che le malattie mentali potevano essere trattate in modo più efficace se venivano trattate in modo analogo alle condizioni mediche fisiche . Secondo Ippocrate, la diagnosi e il trattamento delle malattie mentali e fisiche si basava sull’osservazione, la considerazione delle cause, l’equilibrio dei quattro liquidi, sangue, flegma, bile gialla e bile nera. 

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

 

Il ruolo della musica e del teatro nel trattamento delle malattie fisiche e mentali

Il ruolo della musica e del teatro nel trattamento delle malattie fisiche e mentali era essenziale per il miglioramento del comportamento umano.
Si credeva che la guarigione dell’anima attraverso la musica potesse guarire anche il corpo, c’erano applicazioni musicali specifiche per determinate malattie. Per esempio, il suono alternato di flauto e arpa era indicato per il trattamento della gotta. Asclepio è stato il primo ad applicare la musica come terapia per conquistare la “passione” . Aristotele sosteneva che in alcuni, l’effetto di melodie religiose che esaltano l’anima assomigliava a quelli che sono erano stati sottoposti a trattamento medico e catarsi mentale . Le antiche tragedie hanno agito come psicoterapia per i pazienti. Il Teatro di Epidauro al Tempio Antico di Epidauro era il luogo dove la “catarsi”, o il rilascio di emozioni attraverso la rappresentazione . Inoltre, “camere silenziose” furono progettate per i pazienti che sarebbero andare a dormire in modo da sognare di essere
mentalmente sani, e si credeva che questo li avrebbe aiutati a migliorare la loro salute mentale.

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

Il concetto di “physis”

Il concetto di “physis” è stato proposto da Ippocrate, che ha cambiato la medicina ieratica o teocratica in una disciplina razionale. Ippocrate credeva in un modello di cura olistica della salute, e nella sua scuola utilizzava la terapia farmacologica, diete ed esercizio fisico e mentale. Il trattamento generale comprendeva l’esercizio fisico, massaggi e passeggiate considerati necessario per ripristinare la salute, il benessere dell’anima e la pace interiore dell’uomo, l’utilizzo di sogni sia per la diagnostica e per motivi terapeutici.

 

Diagnosi e attenta analisi 

Nelle loro diagnosi di sindromi o malattie, i medici greci erano incaricati di rilevare le posizione geografica, il clima, l’età, il sesso, le abitudini e la dieta. Anche gli sbalzi d’umore, la durata del sonno, i sogni, l’appetito, la sete, la nausea, la posizione e la gravità del dolore, brividi, tosse, starnuti furono registrati, insieme ad altri fattori quali: eruttazione, flatulenza, convulsioni, emorragie nasali, cambiamenti mestruali. L’esame
fisico dava grande attenzione a febbre, respirazione, paralisi e il colore degli arti, dolore alla palpazione, feci, urina, espettorato e vomito. La valutazione complessiva di queste registrazioni permetteva di formulare una diagnosi finale e di determinare il tipo di trattamento della malattia.

Gli antichi greci avevano capito molto tempo fa che “mente sana in un corpo sano” e ciò èta la chiave per la salute fisica e mentale degli esseri umani, in tal modo, l’assistenza sanitaria e il sostegno psicologico si avvicinavano ad un concetto molto moderno di Psicosomatica . Le cure mentali e fisiche fornite erano parallele tra loro, indipendentemente se la malattia venisse dall’anima o dal il corpo.

La Naturopatia Psicosomatica:

  • Il Consulto Naturopatico è il momento più importante della disciplina naturopatica perché permette di comprendere quale tecnica o disciplina può essere più efficace ed utile per giungere allo stato di benessere e salute.
  • Non si intende in alcun modo sostituire il parere medico, ma coadiuvarlo permettendo di evitare di incorrere in malattie fastidiose effettuando una prevenzione naturale ed efficace.
  • Non occorre essere malati o avere dei particolari problemi per ricorrere ad un naturopata, basta semplicemente voler sperimentare un modo diverso di concepire il benessere psicofisico ed il rapporto con il mondo esterno.
  • Lo Studio Naturopatico Donadoni propone un consulto di base, che comprende: eubiotica, corretta alimentazione mediterranea, oligoterapia, fitoterapia, gemmoterapia,,  aromaterapia, floriterapia.

 

Se desideri ritrovare:

 

  • Uno stato energetico equilibrato
  • Una pelle più giovane
  • Peso forma ritrovato
  • Serenità interiore

psicosomatica dietetica floriterapia ayurveda benessere studio naturopatico donadoni

 

Contattami e attraverso un Consulto Naturopatico potrò offrirti :

 

DiAlessandra Zarone

L’antica cura del corpo

L’antica cura del corpo

L’antica cura del corpo  era diffusa presso Greci e Romani. Per essi la cura del corpo non consisteva solo nella semplice pulizia, ma anche l’esercizio fisico e lo sport, la socializzazione. Era  un ottimo modo per rilassarsi dopo una dura giornata di lavoro.
I romani sono famosi per i magnifici bagni che hanno costruito, come le terme imperiali di Caracalla; erano forse i devoti più ardenti del bagno.
Gli antichi Greci e Romani non si vergognavano di esporre i loro corpi.

dietetica peso forma benessere naturopatia studio naturopatico donadoni
Tipi di Bagni

Un antico bagno di vapore greco è stato chiamato Laconia. Di solito era una camera circolare con un grande tetto a cupola conica. Si scaldava sia grazie ai fuochi sotto il pavimento, sia da pietre riscaldate nel fuoco, che venivano trasportati nel bagno e collocati in un vassoio centrale. L’acqua era poi versata sulle pietre calde per creare vapore. A volte, venivano aggiunte le foglie o rami di alloro, abete, pino, o ginepro per le loro proprietà terapeutiche. Oppure, venivano utilizzate infusioni o oli essenziali di queste piante.

dietetica peso forma benessere naturopatia studio naturopatico donadoni
Il processo di sudorazione veniva rafforzato in precedenza massaggiando il corpo con oli medicati con queste o altre essenze, oppure con una tazza di tisana diaforetica calda come menta piperita o Fiori di sambuco prima di entrare nel bagno di vapore.

dietetica peso forma benessere naturopatia studio naturopatico donadoni
Ai bagni pubblici romani, i bagnanti si immergevano nelle calde acque della vasca Tepidarium per rilassarsi e distendersi. Una volta che il corpo era rilassato, e i pori avevano iniziato ad aprirsi, il bagnante entrava nella piscina del Calidarium, dove le temperature dell’acqua potevano raggiungere i 100 gradi Fahrenheit o 40 gradi Celsius o più. E, infine, veniva effettuato un tuffo veloce nella piscina di acqua fredda di un Frigidarium, necessario per rinforzare il corpo e chiudere i pori.

dietetica peso forma benessere naturopatia studio naturopatico donadoni
Le acque calde del Tepidarium rilassavano i muscoli e le articolazioni, e miglioravano la circolazione, la digestione e l’appetito. Le acque calde del Calidarium aprivano completamente i capillari e provocavano una bella sudata. Un tuffo rapido finale nel Frigidarium chiudeva i pori, che proteggeva l’organismo da correnti d’aria .

 

Pulizia del corpo

Oggigiorno, il sapone, in una forma o nell’altra, è quasi universalmente utilizzato per pulire il corpo, ma non era sempre così. Gli antichi Greci e Romani prima imbrattavano i loro corpi bagnati con una miscela di pomice e ceneri, e poi applicavano una dose abbondante di olio d’oliva che poi raschiavano, tramite un raschietto metallico ricurvo chiamato “strigile” che permetteva di eliminare la sporcizia accumulata sulla pelle . Il corpo, in tal modo ripulito, era pronto a immergersi nelle grandi piscine di acqua tiepida o calda per un lungo ammollo.

dietetica peso forma benessere naturopatia studio naturopatico donadoni
Le sostanze simili al sapone ritrovate nei reperti degli scavi archeologici di antichi siti egiziani e babilonesi risalgono a quasi 3.000 a.C, ma secondo una leggenda romana,il sapone, chiamato “sapon”, era stato inventato quasi per caso su una montagna sacra, il Monte Sapo. Lì, il grasso o sego era ricavato da animali macellati durante un sacrificio e mescolato accidentalmente con acqua e cenere che scorreva sopra le ceneri di fuochi sacrificali .

Bagni riequilibranti

Gli antichi greci erano grandi credenti nei poteri terapeutici di balneazione. Ippocrate consiglia il bagno tutti i giorni e massaggio con oli profumati per la salute ottimale.
Gli antichi greci usavano anche bagni curativi di minerali, sali e infusi di erbe a scopo terapeutico. Un bagno di acqua o  sali di Epsom e argilla può eliminare le tossine dal corpo. Un bagno con un infuso di foglie di alloro o essenza di tale pianta, stimola la circolazione e allevia i dolori reumatici . Un bagno in acqua di lavanda profumata calma i nervi e aiuta a rilassarsi.

dietetica peso forma benessere naturopatia studio naturopatico donadoni
Gli antichi Greci e Romani si recavano in stazioni naturali dove si trovavano sorgenti calde perché queste acque hanno proprietà curative. Le sorgenti termali erano indicate per condizioni diverse, e ognuno aveva le proprie specialità.
Ovunque i romani hanno diffuso le terme: le terme romane di Bath, in Inghilterra sono conservate fino ad oggi. In Dacia, in Romania, vi è il Baile Herculane, o il bagno di Ercole, ancora funzionante.
Nei paesi europei come la Romania, in cui molte delle vecchie terme greche e romane sono ancora funzionanti, la balneoterapia, è una sotto specialità riconosciuta della medicina.

dietetica peso forma benessere naturopatia studio naturopatico donadoni

La cura di sè con la nostra consulenza naturopatica

L’attenta cura di sé è un regalo che porta molti frutti, a cominciare da:

  • Uno stato energetico equilibrato
  • Una pelle più giovane
  • Peso forma ritrovato
  • Serenità interiore


Come ottenere tutto ciò? Con la sinergia di antichi rimedi 

Quali sono le tempistiche ? Tre / quattro mesi

Contattami e attraverso un Consulto Naturopatico potrò offrirti :

 

dietetica peso forma benessere naturopatia studio naturopatico donadoni

DiAlessandra Zarone

Riequilibrio alimentare, leggi naturali e salute

Dietetica Cinese, leggi naturali e salute

 

Nell’antica Cina, l’Alimentazione  era molto importante  per vivere in uno stato di salute. Le leggi naturali erano formulate in modo da spiegare i fenomeni osservati sia nel mondo materiale, sia nel mondo spirituale, e in modo da stabilirne le correlazioni. Non si ebbe mai una separazione tra mondo materiale e immateriale, almeno non nel senso in cui la intendiamo noi. In quell’epoca il mondo era visto come un’interazione di spiriti e demoni, di poteri e forze della natura.

consulto di dietetica cinese studio naturopatico donadoni
Come in tutte le culture non “protette” dalla tecnologia, i popoli antichi rispettavano e temevano le forze della natura: il caldo che porta la siccità, in estate, i tifoni, le maree, la collera degli dei nel tuono. Era normale invocare gli spiriti protettori e placare i demoni.
La terra, il fuoco, il cielo e l’acqua erano delle divinità. Occorreva essere consapevoli dei loro segnali, se si voleva sopravvivere.
Questi popoli cominciarono a osservare e raccogliere le esperienze, che si trasmisero di generazione in generazione. Studiarono i cicli della natura, il corso delle stelle e i cambiamenti meteorologici; osservarono questi fenomeni naturali in relazione agli esseri
umani, con i loro sentimenti e i loro modi di pensare, i loro sogni e le loro malattie.
i cinque elementi si palesano in tutte le manifestazioni cosmiche: le direzioni dello spazio, le stagioni, il clima, le stelle, le piante e gli animali, i minerali e i sedimenti rocciosi, gli esseri umani. I sensi, gli organi e i tessuti sono assegnati agli elementi come le emozioni e le qualità mentali. Gli elementi sono forze che si mantengono reciprocamente in equilibrio, che si creano reciprocamente, che reciprocamente

si trasformano e si limitano.

consulto di dietetica cinese studio naturopatico donadoni

I cinque elementi

Legno:

Nel corpo, il Legno si manifesta nel Fegato e nella Cistifellea, nei muscoli e nei tendini, negli occhi e nelle lacrime. Il Fegato e la Cistifellea producono le emozioni che si attribuiscono al Legno: l’irritabilità, la rabbia, la furia e la follia. La depressione e la rassegnazione spesso nascono da un disordine del Legno. Altre conseguenze fisiche dello squilibrio dell’elemento Legno sono le malattie degli occhi e i disturbi della vista, compresi miopia e astigmatismo.

Fuoco:

Il Fuoco `e l’unico elemento che si incarna in quattro organi:
Cuore, Intestino Tenue, Pericardio o Governatore del Cuore, e Triplice Riscaldatore.
Il Fuoco si manifesta nella lingua e nella parola, e governa i vasi sanguigni: capillari, arterie e vene. Il suo fluido corporeo `e la traspirazione. Se in una persona l’elemento Fuoco è equilibrato, l’estate porta gioia e pienezza.
Si tratta di persone dotate di un equilibrio interno grazie al quale padroneggiano gli eventi. Sanno quando parlare e quando tacere. Gioiscono senza esagerare. Sono in grado di guidare gli altri, ma sanno quando `e il momento giusto per frenare. I loro occhi risplendono. Conoscono la bontà e la magnanimità, e hanno buon gusto.

consulto di dietetica cinese studio naturopatico donadoni
Terra

La tarda estate è il momento in cui la natura compie la transizione dalla fase yang alla fase yin. Nelle persone, la Terra si esprime attraverso la compassione, l’identificazione, la simpatia e un sentimento di amore e di unione con il proprio ambiente – basato sul fatto di essere benvenuto e in casa propria dovunque ci si trovi in un dato momento,le persone con un elemento Terra debole sono insicure e spesso chiedono attenzione e affetto. Le persone con un elemento Terra squilibrato spesso mancano di compassione; sembra che rifiutino le relazioni interpersonali e che non

siano toccate dagli altrui problemi.

consulto di dietetica cinese studio naturopatico donadoni

Metallo

Il Metallo è l’opposto del Legno. Come il Legno si chiama “giovane yang”, il Metallo
incarna il “giovane yin”. La sua direzione `e l’ovest; il clima secco; il tempo è la sera.Il Metallo simbolizza l’energia concentrata, l’essenza che mantiene unito l’universo.il Metallo è il padre, ed è responsabile della struttura, del supporto e della concentrazione su ciò che è essenziale.L’elemento Metallo rappresenta il nostro rapporto con l’universo – la nostra “connessione con il cielo”.

Le capacità  complementari di assorbire ed espellere o lasciare andare sono alla base della salute fisica e mentale.

Un segnale di squilibrio dell’elemento Metallo è un inadeguato collegamento con l’ambiente circostante. Le persone che soffrono di questo squilibrio sono spesso solitarie e in disparte. Un’esagerata preoccupazione per il futuro rappresenta un segnale di squilibrio dell’elemento Metallo. I disturbi del Metallo inducono anche a una visione pessimistica della vita, a una mancanza di speranza.

consulto di dietetica cinese studio naturopatico donadoni

Acqua

La stagione dell’Acqua `e l’inverno, la stagione delle giornate brevi e delle lunghe notti.L’energia ancestrale rappresenta la qualità e la quantità delle varie energie che si ereditano dai genitori e dagli antenati. Il rene `e considerato l’organo di deposito
dell’energia ancestrale. I Reni provvedono alla costante purificazione dell’organismo attraverso l’acqua, e questa `e una delle loro funzioni più importanti.

consulto di dietetica cinese studio naturopatico donadoni

Alimentazione

 

L’alimentazione deve essere equilibrata anche in rapporto all’energia stessa degli alimenti.

  • Troppo Yang, cioè alimenti caldi in natura e temperatura, o troppo energetici, consumano lo Yin.
  • Cibi eccessivamente Yin, di natura fredda o crudi, renderanno difficile la digestione e le trasformazioni operate dallo Yang dell’organismo.
  • I cibi e le bevande sono ricevuti, elaborati, assorbiti, trasportati, separati e, per quanto riguarda gli scarti, eliminati dai visceri Yang stomaco,
    intestini, vescica e vescica biliare.
  • Le sostanze energetiche sono prodotte, trasformate, regolate e immagazzinate dagli organi Yin polmone,cuore, milza, fegato e rene.
  • L’alimentazione può intervenire efficacemente nel trattamento di molte malattie.

consulto di dietetica cinese studio naturopatico donadoni

Yin e Yang

  • E’ considerata Yin una persona introversa, pallida, pigra, tranquilla, che parla a voce bassa e lentamente. Le malattie Yin interessano preferibilmente l’interno e la parte bassa del corpo, saranno croniche e con sintomi come freddolosità, sudorazione, urinazione e leucorrea abbondanti e di colore chiaro, polso debole e lento. Per curarle saranno indicati cibi Yang.
  • E’ considerata Yang una persona estroversa, iperattiva, che parla sonoramente, rapidamente, di colorito acceso. Le malattie Yang interessano l’alto e l’esterno del corpo, con segni e sintomi come polso rapido, agitazione, urine e feci scarse e di odore forte. Per curarle saranno indicati cibi Yin.

consulto di dietetica cinese studio naturopatico donadoni

Le nature di un alimento

  • calda
  • tiepida
  • fresca
  • fredda
  •  neutra

consulto di dietetica cinese studio naturopatico donadoni

I sapori sono:

  • piccante
  • dolce
  • acido
  • amaro
  • salato

La natura di un alimento è la sua capacità, una volta assunto, di indurre nell’organismo un effetto riscaldante, intiepidente, rinfrescante, raffreddante.

consulto di dietetica cinese studio naturopatico donadoni

 

Se desideri un’alimentazione personalizzata in base alla tua tipologia, prenota un Consulto .

DiAlessandra Zarone

Amarsi mangiando

Amarsi mangiando

Buongiorno a tutti,

oggi vorrei parlare di un argomento che mi preme molto: “Amarsi mangiando”, poiché vedo e leggo grandi errori di concetto e una errata diffusione di concetti, veri solo per alcuni,e questo crea enormi danni, specialmente nella cultura dell’informazione veloce, nell’era del Web, non tutto è facile come sembra o semplificabile, generalizzabile con poche informazioni, tutt’altro…..

Occorre porre l’attenzione sullo stato d’animo del soggetto

Sulla terra esistono individui diversi che meritano rimedi e cure diverse, anche  a livello alimentare, occorre porre l’attenzione sullo stato d’animo del soggetto, sul luogo in cui vive, sul carattere, le debolezze, i punti deboli  e quelli di forza, inquadrare la situazione soggettiva e non generalizzarla al resto degli individui che si presentano a chiedere aiuto in un momento di particolare difficoltà, in uno stadio esistenziale sommerso da problemi, incertezze economiche, precarietà di vario tipo.

dietetica cinese ayurveda floriterapia studio naturopatico donadoni inverigo /via skype

Alimentazione adeguata

L’alimentazione adeguata a quell’individuo sarà dunque adeguata solo ed unicamente a quell’individuo e non sostituibile o modificabile per altri individui, inquadrata in un determinano momento esistenziale, supportata da corretti rimedi erboristici ed essenze floreali mirate al riequilibrio del benessere totale, ossia dell’armonia psiche e soma: mente e corpo. Forse non sapete che lo stato umorale varia a seconda di ciò che mangiamo, conseguentemente, il cibo giusto, somministrato a scopo curativo, preventivo, diventa la chiave di volta per un autentico e duraturo Benessere.

dietetica cinese ayurveda floriterapia studio naturopatico donadoni inverigo /via skype

Non è possibile semplificare un riequilibrio attraverso una standardizzazione  di uno stile alimentare

Non è possibile semplificare un riequilibrio attraverso una standardizzazione  di uno stile alimentare che si allinei con quanto ci viene propinato dai media, così risulta chiaro come ad esempio Aloe, Ginseng, Clorella,  Alga Bruna, Oro colloidale, Argento Colloidale, Magnesio, Zenzero, Semi di Chia, Quinoa, Bacche di Goji, eccetera, non possano diventare la soluzione generale per tutti gli individui, proprio per la singolarità della persona, intesa come Microcosmo, retta da un delicato equilibrio di energie che devono necessariamente essere tutelate e difese, per il bene della persona e affinché si possa ripristinare un autentico stato di salute.

dietetica cinese ayurveda floriterapia studio naturopatico donadoni inverigo /via skype

Essere a conoscenza di numerose  dinamiche

Con ciò intendo dire che occorre essere a conoscenza di numerose  dinamiche, rimedi, alimenti, in modo approfondito ed il fai da te non porta alcun esito positivo, se non il peggioramento dello stato di salute, al punto che il cibo e i rimedi errati diventano  veleno per il corpo e per la mente.

dietetica cinese ayurveda floriterapia studio naturopatico donadoni inverigo /via skype

Gli alimenti devono essere diversificati

Ciò significa anche che gli alimenti devono essere diversificati e che una certa alimentazione non può essere assunta per sempre, perché noi siamo esseri in costante mutazione ed evoluzione, i problemi di ieri non sono più quelli di oggi, si sono modificati,se non risolti,ma non sono più gli stessi. Noi siamo in un costante processo di trasformazione psico-fisica e non tenere conto di ciò significa non comprendere l’essenza stessa della vita.

dietetica cinese ayurveda floriterapia studio naturopatico donadoni inverigo /via skype

Il significato di “Amarsi”

Amarsi significa dunque agire affinché il nostro essere sia in totale armonia, nutrirsi nel modo giusto, e non secondo la moda del momento o gli stimoli esterni, non sempre risolutivi per noi.

dietetica cinese ayurveda floriterapia studio naturopatico donadoni inverigo /via skype

Se vuoi davvero migliorare il tuoi stato di salute, contattami.

Ti offro le mie conoscenze in Alimentazione Cinese, Ayurveda, Fitoterapia  e Floriterapia Psicosomatica.

DiAlessandra Zarone

Disintossicarsi e dimagrire mangiando cibi adatti

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano

L’importanza della disintossicazione è enorme, forse non sai che disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile: ci sono un certo numero di modi per purificare il corpo e i suoi organi dalle sostanze chimiche che si accumulano e ripristinare uno stato di salute.
L’organo sovrano coinvolto nella disintossicazione è il fegato.

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

Il ruolo chiave del Fegato

  • Il fegato è la ghiandola più grande del corpo .
  • Senza un fegato, una persona non può sopravvivere .
  • Depura il sangue per liberarlo dalle sostanze nocive ( come tossine, droghe, alcool, ecc ).
  • E’ il deposito di vitamine e ferro.
  • Converte lo zucchero immagazzinato in energia utilizzabile quando i livelli di zucchero del corpo scendono al di sotto del normale.
  • Produce la bile, una sostanza necessaria per digerire i grassi.
  • Rompe l’emoglobina così come l’insulina e altri ormoni.
  • Distrugge globuli rossi vecchi.
  • Il fegato svolge molte funzioni vitali, e di conseguenza è molto incline alla malattia .

Alcuni alimenti utili per una disintossicazione:

Aglio:

Aiuta il fegato ad attivare gli enzimi che possono eliminare le tossine.Ha anche una elevata quantità di allicina e selenio, due composti naturali che aiutano nella pulizia del fegato .

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

Pompelmo :

Un’altra fonte di glutatione, fondamentale per la pulizia del fegato . Ha un alto contenuto di vitamina C e antiossidanti, che stimolano la produzione di enzimi per la detossicazione del fegato e aumentano il suo naturale processo di pulizia .

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

Barbabietole:

Le barbabietole sono ricche di flavonoidi, che possono migliorare le funzioni complessive del fegato.

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

Verdure a foglia verde:

Spinaci e lattuga hanno la capacità di neutralizzare i metalli, prodotti chimici e pesticidi che possono essere nei nostri alimenti, e agire da meccanismo di protezione per il fegato.

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

Thè verde:

Il tè verde è ricco di antiossidanti vegetali noti come catechine, che sono noti per migliorare le funzioni del nostro fegato.

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

Avocado:

Aiutare il corpo a produrre un tipo di antiossidante chiamato glutatione, che è necessario per il nostro fegato per filtrare materiali nocivi.

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

Crucifere:

Broccoli e cavolini di Bruxelles aumentano la quantità di glucosinolati (composti organici) nel nostro corpo e ciò consente la produzione di enzimi per la digestione.

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

Limoni:

Sappiamo tutti agrumi come limoni sono ricchi di vitamina C, ma anche i limoni aiutano i nostri corpi a ripulirci da materiali tossici e aiutare il processo di digestione.

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

Curcuma:

Utilizzato come spezia, curcuma aiuta a digerire i grassi e stimola la produzione di bile.

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

Tarassaco :

Il thè di radice di tarassaco aiuta il fegato a rompere i grassi e in generale liberail fegato dalle tossine.

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

Asparagi :

L’asparago è un grande diuretico, aiuta nel processo di pulizia e nella distribuzione del carico di disintossicazione da parte di fegato e reni .

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

 

Cereali :

Essendo ricchi di glutine, ad esempio il grano e la segale, affaticano il fegato .Vi suggerisco di consumare cereali alternativi come la quinoa , il miglio , grano saraceno.

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

Mele :

Sono ricche di pectina e di altre sostanze essenziali per la pulizia, eliminando le tossine dal tratto digestivo . Rendono più facile per il fegato gestire il carico tossico durante il processo di pulizia .

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

Noci:

Le noci sono anche ricche di glutatione e omega-3 (acidi grassi), che aiutano a sostenere il nostro fegato attraverso il suo processo di pulizia.

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

Dimagrire e disintossicarsi mangiando sano è possibile, grazie ad una corretta alimentazione personalizzata in base alla tua tipologia ayurvedica ed elementi di alimentazione cinese. La giusta dieta, abbinata ad in fusi alla frutta, thè alle erbe, tisane curative aiutano il tuo metabolismo ad eliminare le tossine ed i chili in eccesso, in modo più veloce.
Ti aspetto nel mio Studio a Desio (Mb) a soli 15 km da Milano .
…per chi è distante : consulenze via Skype

Disintossicarsi e dimagrire mangiando sano è possibile www.blognaturopatia.com

 

Prenota ora

DiAlessandra Zarone

Antibiotici naturali

Antibiotici naturali

Alcuni degli effetti collaterali connessi all’utilizzo degli antibiotici prodotti in laboratorio più comuni includono allergie e disturbi gastrointestinali. In rari casi, le reazioni agli antibiotici possono portare a tossicità renale e la morte.
Gli studi hanno dimostrato che gli antibiotici influenzano i batteri sani nell’ intestino e possono influire negativamente sulla salute generale.
Tanto più gli antibiotici sono prescritti su scala globale, quanto più i batteri imparano resistere agli effetti degli antibiotici. Lo Staphylococcus aureus resiste alla meticillina, ad esempio. Secondo il Centre for Disease Control and Prevention, ogni anno, 2 milioni di persone negli Stati Uniti sono infettati da batteri resistenti ai farmaci e almeno 23.000 persone muoiono a causa di queste infezioni.

potenziare il sistema immunitario con rimedi naturali studio naturopatico donadoni inverigo como

Antibiotici a base di erbe

Gli antibiotici a base di erbe, che sono stati usati per migliaia di anni, hanno grandi proprietà antibatteriche e un minor numero di effetti collaterali. L’industria farmaceutica riconosce ultimamente il potere delle erbe, combinandole sinergicamente con gli antibiotici di sintesi,e creando così fitofarmaci che sono più potenti degli antibiotici di sintesi.Tutti i farmaci originariamente provenivano da piante della Terra.

Ecco alcuni fra i principali antibiotici naturali:

 

1 .Aglio

Qualche spicchio d’aglio ogni giorno, può efficacemente combattere tutti i tipi di batteri, virus e infezioni. Gli studi hanno scoperto che l’aglio può aiutare in caso di AIDS.

E ‘anche un grande aiuto per alleviare gli effetti di raffreddore, dell’influenza, il mal di denti, il diabete e la pressione alta.

potenziare il sistema immunitario con rimedi naturali studio naturopatico donadoni inverigo como

Per massimizzare le sue piene proprietà antibiotiche, è necessario schiacciare l’aglio e mangiarlo crudo:in insalata o nelle zuppe .

2.Cipolla

Sono strettamente correlate all’aglio e riducono il dolore e l’infiammazione, così come le malattie come il raffreddore e l’ influenza.E’ meglio mangiare le cipolle crude, poichè la cottura fa perdere molte sostanze nutritive.

potenziare il sistema immunitario con rimedi naturali studio naturopatico donadoni inverigo como

3.  Pompelmo

L’estratto di semi, viene convenzionalmente usato come un composto antimicrobico. Esso ha mostrato di prevenire la crescita di diversi funghi e batteri, è raccomandato per l’uso nella pulizia del bagno.potenziare il sistema immunitario con rimedi naturali studio naturopatico donadoni inverigo como

4.Rafano

Rafano dà al corpo energia; aiuta l’organismo a difendersi contro le malattie. Promuove la circolazione del sangue e ha proprietà antibiotiche, agendo nello stomaco. E’ utile per le infezioni del tratto urinario, calcoli renali e la bronchite. Vi consiglio di consumarlo crudo, oppure a dadini, con una piccola quantità di aceto, per ottenere un effetto ottimale.

purificare fegato e stomaco con la dieta corretta studio naturopatico donadoni inverigo como

5.La vitamina C

Può essere trovata in una grande varietà di frutta comprese le arance e ananas. E ‘nota per la sua capacità di rafforzare il sistema immunitario -che è il motivo per cui il succo d’arancia allevia il raffreddore. La vitamina C fa miracoli, ripara la pelle e protegge la salute .

dieta personalizzata studio naturopatico donadoni inverigo como

6.Miele di Manuka

E’ fatto dalle api in Nuova Zelanda e, come altri tipi di miele contiene perossido che gli conferisce le sue proprietà antibiotiche. Esso contiene anche diversi altri componenti antibiotici che non si trovano in altri tipi di miele come il methylglyoxal.

dieta personalizzata studio naturopatico donadoni inverigo como

7.Cannella

Può aiutare a ridurre lo zucchero nel sangue nelle persone con diabete.Ha proprietà antibiotiche e può aiutare a trattare le infezioni da lieviti.

dieta personalizzata studio naturopatico donadoni inverigo como

8.Aceto di mele

Contiene acido malico, noto per possedere proprietà antibiotiche. Utile per prevenire e alleviare il mal di gola.

dieta personalizzata studio naturopatico donadoni inverigo como

9.Zenzero

Da utilizzare nel trattamento di influenza e raffreddori, mal di stomaco e nausea, dolori muscolari e articolari.Evitare di consumare zenzero in grandi quantità se si pensa di essere incinta, alcuni esperti temono che possa provocare un aborto spontaneo.

dieta personalizzata studio naturopatico donadoni inverigo como

10.Eucalipto

Ha molte proprietà antisettiche. E ‘anche comunemente stato usato in tisane e per via inalatoria per combattere la tosse, uccide i funghi.

dieta personalizzata studio naturopatico donadoni inverigo como

11.Echinacea

E’ stata utilizzato per centinaia di anni per rafforzare il sistema immunitario e combattere una varietà di infezioni. Tradizionalmente, Echinacea è stata utilizzata per il trattamento di ferite aperte, difterite, cellulite, avvelenamento del sangue, lesioni sifilitiche e altre malattie batteriche. Anche se è in gran parte utilizzata tuttora per combattere raffreddori e influenza, questa potente erba possiede la capacità di distruggere i batteri più virulenti come lo Staphylococcus aureus che è mortale.

aumentare le difese immunitarie studio naturopatico donadoni inverigo como

12.Argento colloidale

Le proprietà antibatteriche e germicide dell’ argento colloidale sono state scoperte quasi un secolo fa. Numerosi casi clinici dimostrano che l’argento colloidale uccide batteri, infezioni fungine e virus, ferite, piaghe.

aumentare le difese immunitarie studio naturopatico donadoni inverigo como

13.Pau D’Arco ( Tabebuia impetiginosa), detto Lapacho

Lapacho o Taheebo è il nome attribuito ad una tisana costituita dalla parte interna della corteccia della pianta sudamericana Tabebuia impetiginosa.
Il Lapacho viene usato nella pratica erboristica da diversi popoli indigeni in Centro e Sud America. Ha proprietà antimicrobiche, antivirali, antifungine e viene impiegato per uso topico per il trattamento di lesioni cutanee, come punture di insetti e psoriasi.
E’ una pianta originaria del Sud America il cui principio attivo è il lapachol, è che allevia una vasta gamma di infezioni : quelle avviate da batteri, virus e funghi. Gli studi suggeriscono che Pau d’arco può anche avere proprietà anticancro. Pau d’Arco è stata usata dagli indiani del Sud America per rafforzare il sistema immunitario e combattere malattie mortali. E da consumarsi come un tè o decotto. Contrasta il cancro, l’HIV e la Candida. Il US National Cancer Institute, Dipartimento di Sanità degli Stati Uniti, ha suggerit oche questa corteccia può prevenire, ritardare o curare il cancro, ma le dosi orali necessarie per raggiungere i livelli utili nel sangue sono troppo elevate e possono causare effetti collaterali come anemia, diarrea, vertigini, nausea e vomito.

aumentare le difese immunitarie studio naturopatico donadoni inverigo como

14.Idraste (Hydrastis canadensis), detta Goldenseal

Contiene un alcaloide chiamato berberina che distrugge i batteri Gram-positivi. Può causare danni cerebrali nei neonati e nei bambini. Non consumare in caso di gravidanza o allattamento. E ‘ indicato per uso emostatico nelle emorragie uterine.

aumentare le difese immunitarie studio naturopatico donadoni inverigo como

15.Neem

L’albero neem cresce in India ed è stato usato nella medicina ayurvedica per più di 2.000 anni. L’olio di Neem è comunemente usato per combattere le infezioni batteriche della pelle. Neem è deve essere assunto per via orale per meno di 10 settimane. Il consumo in grandi dosi o per lunghi periodi di tempo può danneggiare i reni e il fegato.

aumentare le difese immunitarie studio naturopatico donadoni inverigo como

16.Mahonia Aquifolium, detta Uva Oregon

Ha proprietà antibatteriche, ideale per il trattamento dell’acne. Non esistono abbastanza studi sono stati fatti per sapere se l’uva Oregon è sicura e può essere consumata per via orale. Come Idraste,contiene berberina, e non dovrebbe essere consumata da bambini e donne in gravidanza o allattamento.È classificata come un lassativo naturale ed è stato utilizzato come rimedio per la stitichezza, per un tempo molto lungo. Oltre a questo, questa erba è anche detto di essere efficace per stimolare il flusso della bile, che può essere efficace nel prevenire malattie come la diverticolosi, emorroidi, malattie della colecisti e costipazione. Oregon uva radice è anche detto di purificare il sangue e disintossicare il fegato. E ‘anche usato per trattare i disturbi della pelle come la psoriasi, eczema e herpes. Da evitare in caso di malattie cardiache, pressione alta e glaucoma . E’ indicata per le  emorragie uterine.
Uva Oregon radice è di solito assunta  come un tè, compresse o tintura. Anche creme e unguenti sono disponibili con questa erba per il trattamento di alcune malattie della pelle.

aumentare le difese immunitarie studio naturopatico donadoni inverigo como

Contattami per una alimentazione personalizzata,volta a:

 

  • Rinforzare il sistema immunitario

 

 

  • Prevenire influenza e raffreddori

 

 

  • Prevenire la diverticolosi, emorroidi, riequlibrare le funzioni  della colecisti e costipazione

 

 

  • Prevenire calcoli renali 

 

  • Alleviare dolori muscolari

 

 

DiAlessandra Zarone

Frutta e salute

Frutta e salute

 

Forse non sai che….

 

  • La frutta regola l’equilibrio acido-base del sangue, ossia neutralizza l’eccesso di acido causato dai cibi di origine animale.
  • È ricca di potassio e povera di sodio, quindi adatta agli ipertesi, contiene zuccheri prontamente utilizzabili dall’organismo.
  • Sotto la buccia poi c’è una miniera di vitamine, minerali e fibre, tutti indispensabili per la salute dell’organismo.
  • È utile mangiare frutta di stagione poiché più è lontano il momento in cui il frutto è stato colto, più si deteriora il suo contenuto nutritivo.
  • La vitamina C, per esempio, può ridursi del 50% nell’arco di pochi giorni.
  • Il momento di maggiore maturazione corrisponde a quello di massimo contenuto vitaminico.
  • Non è consigliabile sostituire alla frutta le vitamine in pillole, in quanto nella frutta sono contenute le fibre idrosolubili, i minerali e gli zuccheri.

dietetica cinese e ayurveda studio naturopatico donadoni inverigo como

Limone

Aiuta a migliorare e aumentare la funzione del sistema immunitario, così come sciogliere la placca mucoide nel tratto digestivo e sistema circolatorio . Ha un’azione astringente e tonifica le nostre cellule e la pelle.

dietetica cinese e ayurveda studio naturopatico donadoni inverigo como

 

Mela

” Una mela al giorno toglie il medico di torno ! ” – Questa affermazione non potrebbe essere più vera ! Le mele sono un ottimo detergente del colon, grazie alla fibra pectina miracolosa che aiuta letteralmente a tirare e spingere fuori le tossine in eccesso . Sono ottime per stimolare il sistema circolatorio e favorire la pulizia delle nostre arterie e delle vene .

dietetica cinese e ayurveda studio naturopatico donadoni inverigo como

Ciliegie

 

Hanno sostanza nutrienti, vitamine e minerali. Alleviano il dolore infiammatorio, prevengono le malattie come il cancro e rallentano il processo di invecchiamento .

dietetica cinese e ayurveda studio naturopatico donadoni inverigo como

 

Frutti rossi

Tutti i frutti di bosco sono ricchi di antiossidanti che aiutano a combattere i radicali liberi e prevenire le malattie . Essi fanno bene agli gli occhi (migliorano la vista ), al cervello (migliorano la memoria), per le ghiandole (ghiandole surrenali, tiroide, ghiandola pineale, prostata, ecc).

dietetica cinese e ayurveda studio naturopatico donadoni inverigo como

Papaya

 

Meraviglioso frutto che pulisce l’intero tratto digestivo. Contiene un enzima chiamato papaina che aiuta il nostro intestino. Papaya è anche ottimo per la pelle.

dietetica cinese e ayurveda studio naturopatico donadoni inverigo como

Anguria

 

Alcalinizzante, idratante. Un grande cocomero contiene oltre 28 grammi di proteine e 7 grammi di grassi, acidi naturali mono-insaturi. Se haivoglia di fare una pulizia dell’intestino, puoi mangiare solo anguria per 3-7 giorni .

dietetica cinese e ayurveda studio naturopatico donadoni inverigo como

 

Uva

Aiuta a sciogliere tutto ciò che è stagnante, come ad esempio il fluido linfatico indurito. Riduce la pressione sanguigna e rafforza il sistema cardiovascolare, grazie all’ alta concentrazione di antiossidanti nelle bucce (uva rossa soprattutto).

dietetica cinese e ayurveda studio naturopatico donadoni inverigo como

Pompelmo

 

Disintossica le nostre cellule, aiuta a sciogliere la cellulite. Aiuta il nostro metabolismo e permette di sciogliere i grassi.

dietetica cinese e ayurveda studio naturopatico donadoni inverigo como

DiAlessandra Zarone

La Naturopatia nella vita di ogni giorno

La Naturopatia nella vita di ogni giorno

La Naturopatia, entra armoniosamente  nella vita di ogni giorno, essa  si occupa di ripristinare equilibrio e benessere, in ciascuno senza pretesa di trasformare persone normali in bellezze del cinema, questo perchè ciascuno è bello a proprio modo, è originale,unico e irripetibile. La Naturopatia ed in particolar modo,la Floriterapia,disciplina di cui ci avvaliamo  con tutti coloro che ci chiedono aiuto e sostegno, rivaluta la persona, sostenendola a livello psico-fisico.

NAturopata Como

La certezza data dai Rimedi Erboristici

Riportiamo quanto detto dal nostro  Maestro, Edward Bach,nella lettera ai colleghi, 26 Ottobre 1936 a Mount Vernon, Sotwell, Wallingford, Berks:
“Ci è stato rivelato un Sistema di Guarigione finora ignoto a memoria d’uomo; oggi, con la semplicità dei Rimedi Erboristici, possiamo metterci in viaggio con la CERTEZZA, l’assoluta CERTEZZA, del loro potere per vincere la malattia.Quando le persone guariranno, diremo loro che le Erbe del campo che le stanno curando sono il dono della Natura, che è il Dono di Dio; così le riporteremo alla fede nell’AMORE, nella MISERICORDIA, nella dolce COMPASSIONE e nell’ONNIPOTENTE FORZA
DELL’ALTISSIMO.”
Naturopata Como

Naturopatia e Olismo

La concezione olistica del Naturopata non vede la malattia o il sintomo come un nemico da combattere, ma come manifestazione che il corpo e la psiche donano all’esterno per permette di risvegliare le proprie qualità. La vita di tutti i giorni è diventata motivo di notevole stress emotivo, psichico e fisico, con orari ristretti concessi all’alimentazione ed alla mancanza totale di tempo da concedere alle proprie risorse interiori come la creatività e la passione.
Naturopata Desio

Imparare ad autocurarsi

Attraverso il Naturopata si potrà riscoprire un punto di vista più naturale di vivere che permette alla persona di imparare a ritagliarsi il tempo per autocurarsi attraverso metodi naturali e tecniche semplici per risvegliare la gioia di vivere.
Naturopata Como

Chi è il Naturopata

Il Naturopata è un consulente del benessere, una persona che si è preparata opportunamente per permettere alle persone che ad esso si rivolgono, di riscoprire il gusto di vivere, in modo armonico con la natura e con se stessi. Non occorre essere malati o avere dei particolari problemi per ricorrere ad un Naturopata, basta semplicemente voler sperimentare un modo diverso di concepire il benessere psicofisico ed il rapporto con il mondo esterno.
NAturopata Desio

Approccio personalizzato in base al singolo individuo

La Naturopatia olistica propone un nuovo approccio personalizzato, incentrato sul benessere psicofisico e la graduale evoluzione personale attraverso:
  • miscele floreali
  • integratori spagyrici
  • intergratori a base di erbe 
  • integratori  ayurvedici
  • preparati aromaterapici per il benessere della persona e della casa 
  • prodotti erboristici quali tisane, decotti, tinture madri, gemmoderivati,
  • unguenti da massaggio
  • tecniche di rilassamento a mediazione corporea, dove la persona può ritrovare il suo equilibrio attraverso un profondo rilassamento psicofisico.

Naturopata Como

 

 

Contattaci o prenota da subito fra i seguenti trattamenti e consulti:

Naturopata Como
DiAlessandra Zarone

Salute e Benessere

ll concetto di Benessere nel corso degli anni ha subito numerose modifiche e ampliamenti, che hanno condotto ad una visione del termine più ampia e completa, non più incentrata sull’idea di assenza di patologie, ma come uno stato complessivo di buona salute fisica, psichica e mentale. Questa visione è punto cardine di molte discipline e correnti di pensiero filosofico, occidentali e orientali, con recenti conferme in campo medico- scientifico. Comunemente il benessere viene percepito come una condizione di armonia tra uomo e ambiente, risultato di un processo di adattamento a molteplici fattori che incidono sullo stile di vita.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

Per millenni la malattia è stata considerata un fenomeno magico-religioso.

Il Benessere nell’antica Grecia

 

Nella Grecia antica con Ippocrate si ha una medicina razionale fondata sull’osservazione. In seguito le concezioni di salute e malattia sono rimaste non scientifiche fino agli ultimi secoli. Gli antichi Greci non conoscevano il sapone, anche se ereditarono dagli Egizi l’uso di una miscela di cenere e argilla che a contatto con l’acqua, diveniva schiumosa. Uomini e donne dell’epoca, passavano gran parte della propria vita al gymnasium e ai bagni pubblici e dopo le abluzioni erano soliti massaggiare il corpo con olio d’oliva, di rose, di nardo, all’iris, alla maggiorana e alle mandorle amare. Ad Atene era famoso il crocinum e il susinon, olio a base di rosa, mirra e cannella.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

I Greci appresero il piacere dell’ultilizzo di oli profumati per l’igiene personale dai popoli asiatici, dai quali inizialmente importarono i suddetti prodotti. Gli oli, erano conservati in un apposito contenitore, l’alabastron, un vaso in terracotta dal corpo stretto e prolungato che ricorda nella forma un’anfora.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

Oltre all’olio, che veniva usato come sapone, lozione ed emolliente, sia per l’igiene della pelle, sia per quello dei capelli, i greci utilizzavano anche altri metodi per eliminare le impurità della cute: latte, bicarbonato di sodio, impacchi di quark e miscugli di sabbia e orzo che poi asportavano con una particolare paletta ricurva, lo strigile.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

La salute

 

  • La salute è la capacità di adattarsi e di autogestirsi di fronte alle sfide sociali, fisiche ed emotive cui la vita inevitabilmente espone”, Come si può costruire e favorire la capacità umana di adattarsi e adeguarsi”? L’idea di Benessere è relativa , a seconda del contesto, della personalità, degli stati d’animo.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

  • La persona è intesa come unità psicofisica interagente con l’ambiente circostante che è il presupposto per “una promozione ed educazione alla salute” e una “medicina della persona” nella sua totalità.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como
La salute, definita nella Costituzione dell’OMS, come “stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia“, viene considerata un diritto e come tale si pone alla base di tutti gli altri diritti fondamentali che spettano alle persone.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

  • L’alimentazione dev’essere sana ed equilibrata. Deve contenere tutte le sostanze nutritive necessarie al nostro organismo per svolgere le sue funzioni, ovvero proteine, carboidrati, grassi, vitamine, acqua, fibre e sali minerali. In particolare, dovrebbero essere assunte almeno cinque porzioni tra frutta e verdura al giorno.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

  • L’attività fisica dev’essere svolta in modo regolare e non eccessivo. Il movimento influisce positivamente su vari aspetti del nostro organismo, apportando benefici a livello cardiovascolare, infatti migliora la funzionalità cardiaca, previene malattie cardiovascolari, quali ipertensione arteriosa e ictus; a livello muscolo-scheletrico incrementa la forza, la flessibilità, l’equilibrio e la coordinazione; a livello del metabolismo corporeo contribuisce a prevenire patologie quali diabete mellito e sindrome metabolica. Infine, apporta numerosi benefici anche dal punto di vista psicologico, riducendo lo stress e le tensioni nervose.

 

Vuoi rimetterti in forma con rimedi naturali, rimedi erboristici, essenze floreali, alimentazione bilanciata, personalizzata in base alla tua tipologia ayurvedica?Prenota ora.

salute e benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

DiAlessandra Zarone

Scegliere di stare bene

Buongiorno a tutti, oggi vi parlerò del concetto di “Stare Bene” e per farlo cito il Dottor Morelli:”Scegliere di stare bene vuol dire anche non avere più alcun rapporto con il passato. Quello che è accaduto è accaduto e io non devo più cercarlo o ricercarlo. Scegliere di stare bene significa avere la mente pronta a cavalcare l’onda di quel che accade adesso, bello o brutto che sia, ricordando che le cose dipendono da me, o meglio dal mio sguardo. Goethe, il grande scrittore e poeta tedesco, amava guardare il suo orto, il giardino le piante, ma non affrettatamente, in modo superficiale, ma le osservava attentamente per cogliere la magia nascosta in quell’ambiente naturale. Così dovremmo fare noi: un fiore che fiorisce, un animale che passa, anche questo è scegliere di stare bene”.

stare bene studio naturopatico donadoni inverigo como

Epicuro descrive molto bene il concetto di felicità e di piacere:

 

Epicuro afferma che il solo vero piacere è in quiete è caratterizzato dall’assenza di dolore, che permette all’uomo di raggiungere la felicità .

Secondo Epicuro la felicità inizia stando bene con se stessi.
La felicità è strettamente legata all’imperturbabilità che consente un’autentica libertà.
La felicità si lega ai piaceri naturali e necessari : quelli che hanno a che fare con la propria condizione e di cui ho bisogno per mantenermi in vita, lo stretto indispensabile.

floriterapia studio naturopatico donadoni inverigo como

Anche Osho  fornisce molte risposte al nostro stato di disequilibrio ed infelicità, che conducono evidentemente ad uno stato di malessere:

 

Credere negli altri

 

Non ti chiedo di credere negli altri. Quello è solo il risultato di una mancanza di fiducia in se stessi.

Cercare fuori di sè

 

E’ tempo che tu smetta di cercare fuori di te, tutto quello che a tuo avviso potrebbe renderti felice. Guarda in te, torna a casa.

benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

Le persone non sono comprensive

 

L’uomo libero è come una nuvola bianca. Una nuvola bianca è un mistero; si lascia trasportare dal vento, non resiste, non lotta, e si libra al di sopra di ogni cosa. Tutte le dimensioni e tutte le direzioni le appartengono. Le nuvole bianche non hanno una provenienza precisa e non hanno una meta; il loro semplice essere in questo momento è perfezione.
In una società migliore, formata da persone più comprensive, nessuno vorrà cambiarti. Tutti ti aiuteranno ad essere te stesso perché essere te stesso è la cosa più preziosa al mondo.

Attaccarci agli altri

 

La causa dell’infelicità risiede nel nostro attaccarci agli altri, nelle aspettative che abbiamo nei loro confronti, nella speranza che siano gli altri a darci la felicità. E ogni volta che la speranza ti abbandona, ti senti frustrato.

L’ego vuole sempre controllare ogni cosa

 

Il reale è sempre imprevedibile ed è sempre caotico. Qualsiasi ordine è imposto con la forza. Nel caos esiste un ordine spontaneo che ha una sua bellezza. Ma, poichè è imprevedibile, non può essere controllato e l’ego ne resta spaventato. L’ego vuole sempre controllare ogni cosa: ama l’ordine e ha paura del caos. Il caos è la morte dell’ego, ma il divino è caos, ed è imprevedibile. Sprigiona la tua realtà!

benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

Si diventa qualsiasi cosa si pensa

 

Il Buddha diceva e lo ripeté continuamente per quarant’anni, che si diventa qualsiasi cosa si pensa. Il pensiero determina tutto ciò che sei. Se sei finito dipende dal tuo punto di vista: abbandona questa opinione e diventa infinito.

Non avere radici

 

Metti radici nella terra così potrai ergerti alto nel cielo; metti radici nel mondo visibile così da poter raggiungere l’invisibile.

 

Sentirsi in colpa

 

Smettila di sentirti in colpa! Sentirsi in colpa è come vivere all’inferno. Non sentirti colpevole, e avrai la freschezza delle gocce di rugiada al primo sole del mattino, avrai la bellezza dei petali del fiore di loto nel lago, avrai lo splendore delle stelle nella notte. Quando il senso di colpa svanisce, avrai una vita completamente diversa, radiosa e colma di luce. I piedi inizieranno a danzare e il cuore canterà mille canzoni.

benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

Non pensare a ciò che piace veramente

 

Dimentica per un momento la felicità, non è possibile conquistarla in modo diretto. Pensa piuttosto a cosa ti piace, a che cosa ti diverte di più quando la fai: falla e lasciati assorbire; allora la felicità sorgerà in te spontaneamente. Se ti piace nuotare, nuota e gioisci; se ti piace spaccare la legna, spaccala e gioisci. Fà qualsiasi cosa ti piace fare e lasciati assorbire. Mentre sarai assorto in quel fare, improvvisamente sentirai accadere in te quell’atmosfera, la calda e soleggiata atmosfera della felicità. D’un tratto ti sentirai avvolgere dalla felicità.

essenze floreali studio naturopatico donadoni inverigo como

La felicità ed il Benessere tramite le Essenze floreali 

 

Le essenze floreali aiutano a ritrovare benessere autentico e duraturo, riequilibrano lo stato d’animo, ritemprano lo spirito e infondono una piacevolissima sensazione di pace, serenità, quel sentirsi a posto con il Tutto, in armonia.

benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

Il cibo può modificare positivamente il tuo stato d’animo

 

La Dietetica Cinese è un aspetto del complesso terapeutico proprio della Medicina Tradizionale Cinese. La dietetica cinese si occupa dello sfruttamento a fini terapeutici degli alimenti siano essi assunti in forma unica o in combinazioni con altri alimenti.

benessere studio naturopatico donadoni inverigo como

 

Ti offro la possibilità di riequilibrare le tue energie e il tuo stato d’animo con un Consulto di Floriterapia Vibrazionale Psicosomatica o una Riequilibrio Degli Stati D’Animo:

 

 

 

DiAlessandra Zarone

Rimedi naturali per depressione e stress

Rimedi naturali per depressione e stress:

 

Ginseng

I principi attivi del Ginseng sono dei composti fitochimici detti ‘ginsenosidi’, sostanze simili a steroidi che esprimono proprietà in grado di bilanciare e contrastare gli effetti dello stress. I ginsenoidi possono avere effetti diversi che diversificano le varietà di Ginseng: ad esempio, alcuni possono stimolare il sistema nervoso centrale, altri sedarlo e altri ancora bilanciano i processi metabolici, abbassando la glicemia, migliorando il tono muscolare, stimolando il sistema endocrino per mantenere livelli ormonali appropriati.

Panax_quinquefolium,_ginseng naturopata como

 

Iperico

L’Iperico o Erba di San Giovanni o scacciadiavoli (Hypericum perforatum), è una pianta officinale del genere Hypericum con proprietà antidepressive e antivirali. Plinio e Ippocrate, somministravano l’erba nel trattamento di molte malattie. Il suo nome latino, Hypericum perforatum, deriva dal greco e significa “più che un’apparizione,” con un riferimento alla credenza popolare legata all’erba, ritenuta altamente ripugnante dagli spiriti maligni, contro i quali bastava un soffio per cacciarli.

Nella medicina popolare, l’erba è stata sempre utilizzata nel trattamento delle ferite (ha potenti proprietà antibatteriche e antivirali), nei disturbi renali e polmonari, e in ciò che noi oggi chiameremmo depressione.”Medioevo si credeva che dormire con un rametto di Erba di San Giovanni sotto il cuscino la notte di S. Giovanni (la notte prima marea di San Giovanni), facesse apparire il Santo in sogno, per dare la sua benedizione, e per impedire a chi lo vedeva di morire durante l’anno successivo.

Alcuni studi clinici randomizzati hanno dimostrato che l’Iperico ha un’efficacia paragonabile ad alcuni psicofarmaci nella cura della depressione lieve e moderata . A volte è utilizzato, associato ad altri prodotti, anche per il trattamento fitoterapico di alcune forme d’ansia. Il principio inizialmente ritenuto attivo era l’ipericina.

iperico naturopata milano

Banisteria caapi

 

Banisteria caapi, conosciuta anche come yagè, ayahuasca o capii è una pianta rampicante dagli effetti psicoattivi, appartenente alla famiglia delle Malpighiaceae, che cresce nelle regioni tropicali del Sud America. E’indicata in caso di depressione, invecchiamento e morbo di Parkinson. La pianta contiene alcaloidi armalinici noti come: armina, tetraidroarmina e armalina. Questi MAO-Inibitori vengono associati a piante contenenti dimetiltriptamina per la preparazione di bevande utilizzate per rituali sciamanici.

naturopata lecco

Desideri approfondire queste tematiche? contattami, puoi scegliere ciò che reputi sia più adatto a te :

 

DiAlessandra Zarone

La pelle, messaggio psicosomatico per eccellenza

La pelle, messaggio psicosomatico per eccellenza:

La pelle, messaggio psicosomatico per eccellenza, è lo specchio del nostro mondo interno; le malattie della pelle più resistenti alle cure mediche sono quelle che spesso si risolvono con il mutare della situazione emotiva della persona.

Normal_Epidermis naturopata como

La cute costituisce l’unico tessuto evidente all’esterno che può far apparire uno stato emotivo.

Un problema psicologico anche latente per un periodo di tempo più o meno lungo, si può palesare con un’eruzione cutanea di aspetto diverso. Tutto ciò non significa necessariamente che la causa di un problema cutaneo si debba ricercare in un avvenimento emotivo, ma in molti casi, nella storia clinica della persona che manifesta una problema dermatologico si trova una recente sofferenza psichica.

Un esempio può essere la perdita di un congiunto o un abbandono affettivo che si manifesta con una forma di alopecia aerata, cioè perdita di capelli a chiazze.

StressSymptoms naturopata milano

La pelle è un organo di confine, ma anche mezzo privilegiato di relazione con il mondo esterno. Data la sua visibilità, è comprensibile come essa si presti facilmente a trasformarsi in uno specchio dell’anima. È evidente, infatti, come la pelle svolga funzioni vitali, essendo l’involucro che avvolge il corpo e, al medesimo tempo, racchiuda la psiche dell’individuo.

Le principali alterazioni cutanee in cui esiste una partecipazione emotiva sono:

torpore-emotivo naturopata lecco

Quando si parla di Consulto Naturopatico, non si parla tanto di diagnosi, cura, malattia, che restano di competenza della medicina ufficiale, quanto di una guida lungo un percorso personale che consenta di raggiungere quello stato di benessere cui tutti aspiriamo.

Parlando con il naturopata  psicosomatico si potrà pertanto :

  1. Ricreare la sintonia con l’andamento ciclico delle stagioni attraverso un rapporto corretto con il cibo, il sonno, l’attività lavorativa e così via.
  2. Ridurre il livello di stress,  attraverso correttivi fondamentali dei comportamenti quotidiani, al fine di acquisire una maggior consapevolezza e migliorare il rapporto con se stessi e con gli altri.

Se desideri un Consulto Naturopatico volto alla prevenzione, se ti ritrovi nelle problematiche esposte, contattami o compila il form sottostante:

 

DiAlessandra Zarone

Schisandra chinensis, rimedio naturale per esaurimento e difese immunitarie

Schisandra chinensis, rimedio naturale per esaurimento e difese immunitarie:

La pianta Schisandra chinensis ,  rimedio naturale per esaurimento e difese immunitarie, si trova in tutto il nord e nord-est della Cina (in particolare a Jilin, Lianoning, Heilongliang e Hebei) e nelle regioni limitrofe della Russia e della Corea. Le bacche di Schisandra sono i frutti di una pianta chiamata Schisandra chinensis, nativa della Russia orientale e della Cina settentrionale.

Schisandra Studio Naturopatico Donadoni

La bacca dei cinque aromi:

Il suo nome originale è Wu Wei Zi, che significa la bacca dei 5 aromi.

Le bacche di Schisandra sono nello stesso tempo dolci, acide, salate, amare e pungenti, una caratteristica ritenuta importante dalla Medicina Tradizionale Cinese.

schisandra_berries_wuweizi naturopata como

E’ un rimedio naturale che trova utile impiego in molteplici condizioni di salute, quali stress, stanchezza, esaurimento psicofisico, cali di memoria, di rendimento e di concentrazione, lentezza di riflessi, umore depresso, scarsa vitalità, basse difese immunitarie ed epatopatie, tra cui epatiti croniche.

schizandra_chinensis naturopata milano

Se desideri un consulto naturopatico volto alla prevenzione ed alla risoluzione delle tematiche trattate, contattami o prenota il tuo consulto qui:

In base alla normativa in materia di privacy, si informa l’utente che questo sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari mirati, tuttavia utilizza cookie per l'analisi della navigazione nel sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Ok" permetti al loro utilizzo.

Chiudi