Archivio mensile Ottobre 2020

DiAlessandra Zarone

Veronica Persica : Floriterapia ed Erboristeria

Veronica Persica

Veronica Persica è un rimedio utilizzato in Floriterapia ed Erboristeria. Detta Veronica Comune,Véronique, Speedwell, Occhietti della Madonna.
La Veronica persica è una pianta erbacea annuale. I fusti sono prostrati ed eretti nella parte fiorale. Le foglie sono semplici, ellittiche ad ovali con margine dentato e piuttosto pelose.I fiori sono portati da lunghi peduncoli e nascono all’ascella delle foglie e sono colore blu e bianco. La caratteristica di questa pianta è che i fiori si richiudono nelle giornate nuvolose o con poca luce.

pixabay, download e utilizzo gratuito

 

Veronica persica nell’antichità:

 

Dagli antichi era chiamato erba sacra ed era usata nella preparazione di medicamenti per gli occhi. Plinio il Vecchio dice che il fiore era considerato un simbolo di salvezza dal dolore e da ciò che potesse incupire la vita. Nella medicina popolare della Turchia varie specie di Veronica, fra cui V. persica, sono utilizzate come blando diuretico, antireumatico e per lavare le ferite.

Essenza floreale :

L’essenza floreale cura le antiche ferite e libera dai veleni esistenziali che hanno contaminato il cuore, rinvigorendolo, lenisce gli antichi rancori e a metabolizzare gli eventi.

Le proprietà medicamentose :

  • Toniche
  • Espettoranti 
  • Amaro-toniche
  •  Digestive
  • Sudorifere
  • Antireumatiche

 

 A tua disposizione con una Consulenza sulle problematiche descritte 

DiAlessandra Zarone

Menopausa e ayurveda

Menopausa e ayurveda

La menopausa accoglie e celebra l’inizio di un periodo radioso di saggezza e grazia. I rimedi naturali ayurvedici, insieme a un’alimentazione specifica, evitano al vata dosha bruschi cambiamenti psichiche e instabilità emotiva.

Ojas- è una sostanza responsabile della costruzione del sistema immunitario, infonde stabilità e nutrimento . E il prodotto finale della nutrizione nel nostro corpo, dopo essere passato attraverso i sette strati di tessuti, tra cui l’ultimo strato dei nostri organi riproduttivi. Il nostro sistema immunitario ci dà la capacità di tollerare il nostro ambiente esterno, così come i cambiamenti al nostro ecosistema interno. Le persone con un basso ojas sono più inclini a squilibri e malattie. Ad esempio, vampate di calore.

Tejas-As ojas aiuta a dirigere pitta; è un’intelligenza insista in ogni ogni cellula del corpo attraverso cui ogni cellula comprende cosa deve fare e quando fare. Senza tejas, non vi è alcuna indicazione su dove pitta e il calore dovrebbero fluire in modo che possa servire al suo scopo. Poiché gli ormoni svolgono funzioni vitali di pitta e kapha, è molto importante che questi due dosha, in particolare, siano bilanciati quando entrano in menopausa.

Pexels, download e utilizzo gratuito

La perdita di ormoni in Menopausa

Durante la menopausa, ojas è ridotto e quindi abbiamo una minore capacità di mantenere l’equilibrio, anche nello stesso ambiente e con lo stesso fattore di stress, se ciò è associato a uno squilibrio di Vata, il nostro corpo non è in armonia e si perde il delicato equilibrio fra sistema nervoso sistema simpatico ( funzione di autoconservazione ) e quello parasimpatico ( funzione di rilassamento), essi funzionano come sistemi opposti, ma complementari. A causa del basso ojas, durante la menopausa, aumenta il livello di cortisolo, la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca.Questo stato di stress spinge pitta in tutto il corpo, che si prepara così ad attaccare qualsiasi minaccia.
Inoltre questo Vata elevato, senza equilibrio, si disperde in tutto il corpo, portando il fuoco digestivo centrale, agni, lontano dalla sua sede naturale, ossia stomaco e intestini. Questo causa difficoltà di digestione e cattivo nutrimento.
Il calore che viaggia nel sistema circolatorio provoca vampate di calore, insonnia e malattie cardiache.
Anche vata scorre verso il basso, causando secchezza vaginale, nel colon e altri tessuti più profondi, creano l’osteoporosi.
Il tejas , anch’esso diminuito, porta a disturbi di memoria e concentrazione e una maggiore predisposizione ai tumori.

Alcuni Kapha durante la menopausa sono bilanciati, a patto che non siano in eccesso di ama, che può portare a malattie cardiache.
Bisogna stare calmi, equilibrare  Vata e  Pitta al suo centro, calmando il sistema nervoso simpatico.
Rafforzare il Agni poichè, quando funziona in modo ottimale, tutto il tuo corpo funziona in modo ottimale perché è ben nutrito .

Pexels , download e utilizzo gratuito

Vata

Sbalzi d’umore

Pelle secca o mucose (compresa la vagina)
Sanguinamento scarso durante la pre-menopausa
Stitichezza o intestino irritabile
Insonnia
Ansia, preoccupazione, paura
Diminuzione della concentrazione
Libido ridotta
Perdita di massa ossea

Pitta

Vampate
Irritabilità
Sanguinamento intenso durante la pre- menopausa
Eruzioni cutanee e malattie
Rabbia, irritazione, gelosia, critica, competitività
Ipertensione e malattie cardiache

Kapha

Aumento di peso
Sovrappeso
Ritenzione idrica, edema
Depressione, tristezza, avidità
Diminuzione della concentrazione
Colesterolo alto o trigliceridi

Con l’avanzare della menopausa, le nostre ovaie vengono liberate dal loro ruolo di centri per la maturazione degli ovuli e la produzione di ormoni. I livelli di estrogeni e progesterone, i due ormoni femminili dominanti, decadono.

Come vivere la menopausa serenamente:

  •  Fai pace col passato e crea l’accettazione del presente e del futuro. Questo è l’elemento più importante della transizione. Non c’è nulla che guidi il nostro stress come rabbia, risentimento e

irritazioni, specialmente dal passato.

  • Prendi tempo e fai pace con te stessa, con tutti quelli con cui hai incrociato nella tua vita in generale.

Pexels, download e utilizzo gratuito.

Esistono diversi tipi di squilibri:

L’accumulo di tossine e impurità nei tessuti.
Blocco dei canali di circolazione responsabili del nutrimento e della pulizia dei tessuti.
Squilibrio dei processi digestivi e metabolici.
Squilibrio e deterioramento della forza e della stabilità del sistema nervoso.
Accumulo di stress fisico e mentale.
Abbassamento del sistema immunitario.
Interruzione dei ritmi biologici naturali attraverso schemi impropri relativi a cibo, sonno ed esercizio fisico.

Gli squilibri di Vata, Pitta o Kapha creano sintomi molto diversi.

Per esempio:

Lo squilibrio di Pitta può creare vampate di calore,  Pitta controlla il livello di digestione, metabolismo e produzione di calore nel corpo.

Lo squilibrio del Vata porta a più ansia, disturbi del sonno e secchezza vaginale, pelle secca e sottile, perché lo squilibrio Vata disturba il sistema nervoso e asciuga i tessuti corporei.

Lo squilibrio di Kapha crea sintomi di pesantezza nel corpo, depressione e rallentamento della digestione, difatti Kapha controlla l’accumulo di pesantezza e struttura all’interno del corpo.

Pulizia del corpo da tossine e impurità.

Cosa accade quando termina il ciclo mestruale :
Secondo l’Ayurveda, il ciclo mestruale non solo aiuta a mantenere armonia nel sistema riproduttivo, ma agisce anche come pulizia interna molto importante nel processo fisiologico . Quando le mestruazioni si fermano, il corpo perde un prezioso meccanismo di pulizia naturale. Se c’è un accumulo di tossine, le impurità si accumulano rapidamente in maggiore quantità e iniziano a creare molti dei sintomi negativi della menopausa.

Pexels, download e utilizzo gratuito.

L’accumulo di tossine e impurità crea sintomi indesiderati:

Localizzate nei tessuti, interrompe la loro delicata biochimica, e localizzate nei in canali circolatori, bloccano i processi naturali di nutrizione e di eliminazione delle scorie in tutto il corpo.

La prevenzione e i trattamenti ayurvedici:

Allentano le impurità che sono state incorporate nei tessuti e aiutano a liquefarle attraverso il massaggio con olii a base di erbe.

  1. Ammorbidiscono e aprono i canali di circolazione e di eliminazione in modo che un nutrimento adeguato possa raggiungere i tessuti e le impurità possano essere più eliminate più facilmente.
  2. Attivano il processo di eliminazione grazie alla pulizia più accurata dell’intera fisiologia.

L’uso quotidiano dell’auto massaggio con olio a base di erbe fornisce un effetto profondamente lenitivo ed equilibrante per l’intera fisiologia.
Inoltre, il movimento del massaggio crea calore e attrito che migliorano la circolazione e aiutano a pulire il corpo dalle di impurità . L’olio e le erbe spesso nutrono i tessuti, accelerando così lo sviluppo e la riparazione dei tessuti necessari. Inoltre, le varie erbe che sono state bollite in un olio di base e l’olio stesso, sono scelti appositamente per il bilanciamento o dei tre dosha Vata, Pitta o Kapha.

Nutrizione, digestione e metabolismo:

Una corretta alimentazione mantiene l’equilibrio nel corpo mentre un’alimentazione scorretta può disturbare la digestione e portare alla creazione di tossine. La maggior parte delle impurità che si localizzano nei tessuti originariamente provengono da cibi scarsamente digeriti e indebitamente eliminati.

Nutrizione e digestione ayurvedica:

Il principio fisiologico alla base dei processi digestivi e metabolici è chiamato Pitta. Molte condizioni, tra cui alcuni sintomi di

la menopausa, sono causati da un Pitta squilibrato. Questi includono:

  • La maggior parte dei disturbi della pelle, eruzioni cutanee, infiammazione, ecc.
  • Bruciore di stomaco e ulcere
  • Rabbia e irritabilità eccessive
  • Colite
  • Vampate di calore eccessive durante la menopausa
  • Squilibri ormonali

Pexels, download e utilizzo gratuito

Gestione dello stress:

E’ risaputo che un eccessivo stress mentale, emotivo e fisico può peggiorare molti dei sintomi della menopausa. Lo stress peggiora la capacità del corpo di guarire se stesso. Ciò è dovuto ai cambiamenti ormonali e ad altre risposte biochimiche allo stress che aggravano il metabolismo, creano dolore e abbassano le difese immunitarie.

I disturbi del sonno spesso creati dai sintomi della menopausa aumentano la fatica, che a sua volta aumenta la suscettibilità allo stress, che a sua volta aggrava i sintomi della menopausa. La risultante è una spirale discendente.

Stile di vita e routine quotidiana:

Uno dei fattori più importanti per mantenere un’elevata resistenza allo stress e alla stabilità nel sistema nervoso è avere uno stile di vita che non  disturbi i ritmi corporei naturali. La regolarità nella nostra routine quotidiana è importante prima, durante e dopo il periodo di vita della menopausa.

Sono a tua disposizione con una Consulenza 

 

In base alla normativa in materia di privacy, si informa l’utente che questo sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari mirati, tuttavia utilizza cookie per l'analisi della navigazione nel sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Ok" permetti al loro utilizzo.

Chiudi